Calciomercato Milan/ Tommasi (ag. FIFA): gli arabi e Inzaghi per risollevare il Milan! Balotelli…(esclusiva)

- int. Adriano Tommasi

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Adriano Tommasi ha parlato del calciomercato del Milan e in particolare della situazione di Balotelli, centravanti italiano dei rossoneri.

inzaghi_figli
Infophoto

Mario Balotelli non avrà nessun tutor, lo ha spiegato anche Raiola che ha minacciato di querela tutti coloro che useranno ancora questo termine. Il Milan non vuole certamente perdere un giocatore così forte e fondamentale che lo scorso anno è stato il giocatore in più nella corsa alla Champions League. Su Balotelli ci sono molte voci che riguardano il futuro, si parla di Monaco, squadra francese che vorrebbe puntare su di lui. Attenzione anche alla posizione di Allegri. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Adriano Tommasi ha parlato del calciomercato del Milan.

Berlusconi pensa a soci arabi per il suo Milan. Voci irreali? Secondo me sono voci vere perché le squadre italiane stanno guardando all’estero. Vedi la Roma con gli americani e ora l’Inter con gli indonesiani. Anche il Milan potrebbe aprire agli arabi.

Il presidente rossonero vorrebbe Seedorf in panchina. Che ne pensa? Mah, ho molti dubbi quando si parla di un ex giocatore che si cimenta subito con una panchina importante. Penso che al Milan servirebbe un altro allenatore. E poi c’è prima Inzaghi.

SuperPippo erede di Allegri? Le strategie del Milan in questo caso sembrano essere molto chiare, credo che il Milan voglia puntare su Inzaghi.

Allegri certamente andrà via? Sì, già quest’anno doveva andare via. Le minestre riscaldate non vanno mai bene e infatti la squadra quest’anno sta soffrendo.

Si parla molto del futuro di Balotelli. Lo vede ancora in rossonero? Sì, secondo me resterà al Milan anche perché i rossoneri senza SuperMario non farebbero molto.

Imprescindibile per il Milan? Certamente, è il giocatore più importante del club di Via Turati.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori