Calciomercato Milan/ Nicolato (ag. FIFA): Parolo o Hernanes, uno arriverà (esclusiva)

L’agente Fifa FRANCESCO NICOLATO commenta i temi di attualità sul calciomercato del Milan, in particolare dei possibili arrivi di Parolo ed Hernanes a centrocampo

hernanes_esultanza
Hernanes, centrocampista della Lazio (Infophoto)

Certamente il Milan dovrà intervenire sul calciomercato a gennaio, vista la sua posizione di classifica in campionato che rende molto difficile la rincorsa ad un posto nelle Coppe europee per la prossima stagione. Si parla dello svizzero Ricardo Rodriguez del Wolfsburg, nome nuovo per rinforzare la difesa, poi di Marco Parolo ed Hernanes per il centrocampo, che con questi due innesti certamente potrebbe cambiare volto, considerando pure che dopo la sosta Massimiliano Allegri potrà fare affidamento anche sul giapponese Keisuke Honda, nuovo numero 10 della formazione rossonera, che inoltre presumibilmente cercherà un portiere per il futuro, dopo le ultime prestazioni di Gabriel che non hanno convinto del tutto. Forse dunque per il brasiliano è prematuro pensare ad un ruolo da prossimo titolare. E tra Giampaolo Pazzini, Alessandro Matri e M’Baye Niang chi partirà a gennaio in attacco? Per parlare di tutti questi temi di calciomercato Milan abbiamo sentito l’agente Fifa Francesco Nicolato. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Ricardo Rodriguez potrebbe essere un buon giocatore per la difesa del Milan? E’ sicuramente un buon giocatore, vedremo se il Milan lo acquisterà ma a quanto mi risulta non so molto su questa trattativa.

Per il centrocampo Parolo è in pole position? Sicuramente è un calciatore che interessa alla società rossonera, e potrebbe arrivare in questo mercato di gennaio.

Questo vale anche per Hernanes? Sì, anche lui piace al Milan. Diciamo che uno tra Parolo e Hernanes probabilmente sarà comprato.

Si cerca anche un portiere? Questo dipenderà dalla fiducia che si vorrà dare a Gabriel.

Matri, Pazzini, Niang: chi partirà? 

E’ tutto legato alle decisioni che il Milan prenderà a gennaio, alle scelte di mercato della società. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori