Inter-Milan/ Il pronostico di Alberigo Evani (esclusiva)

- int. Alberigo Evani

ALBERIGO EVANI ci presenta Inter-Milan, l’attesissimo derby di Milano che sarà stasera il posticipo della diciassettesima giornata di serie A: ecco il pronostico dell’illustre ex rossonero

derby_mischia
Spicca il derby di Milano (Infophoto)

Derby: stasera alle ore 20.45 a San Siro si gioca Inter-Milan, posticipo della diciassettesima giornata di serie A. Una partita incerta viste le ultime prove delle due squadre in campionato, con l’Inter di Walter Mazzarri certamente in calo e bisognosa di dare una svolta, mentre il Milan di Massimiliano Allegri ha dato segnali di ripresa che però non sono ancora sufficienti visto che la classifica continua ad essere decisamente brutta. Il Milan in particolare ha fornito una bella prestazione lunedì sera contro la Roma, e questo può far ben sperare i tifosi rossoneri. L’Inter invece deve ritrovare sé stessa e ultimamente prende troppi gol, anche se ha già dimostrato che può fare meglio. Vincere stasera sarebbe anche un modo per arrivare al calciomercato di gennaio con le idee chiare su quale reparto intervenire di più. Per presentare il derby abbiamo sentito Alberigo Evani, grande ex rossonero e attuale selezionatore dell’Italia Under 20. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che Milan si aspetta in questo derby? Un Milan rinfrancato dalla qualificazione in Champions League e dalla bella ultima mezz’ora con la Roma, un Milan quindi che scenderà in campo più convinto delle sue possibilità. Nonostante il distacco che c’è con l’Inter mi sembra che la formazione rossonera abbia ora molta più convinzione, molta autostima per affrontare nel migliore dei modi questo derby.

Se fosse Allegri, che Milan schiererebbe? Lascio a lui giustamente questo compito, saprà bene quali scelte prendere. Potrà decidere se far giocare due esterni e una punta soltanto o optare per altri moduli offensivi.

Se fosse invece Mazzarri che Inter schiererebbe? Mazzarri finora ha sempre preferito far giocare l’Inter a una punta, questo è il modulo che ha scelto in questa stagione.

L’assenza di Montolivo si farà sentire? E’ un buon giocatore, il Milan cercherà di ovviare a questa mancanza importante con giocatori che sono cresciuti molto ultimamente, come Poli e Muntari.

De Sciglio non sembra in gran forma per questo derby, è un problema per la formazione di Allegri?

Bisogna capire che è reduce da un infortunio, il recupero non è stato semplice e quindi Mattia sta pagando ancora tutto questo stato di cose.

Il giocatore dell’Inter da temere di più? Sempre Palacio, il finalizzatore di tutta la manovra nerazzurra, un attaccante veramente di grandi qualità tecniche.

Il suo pronostico? Un po’ di tempo fa sarei stato pessimista sul Milan, ma viste le ultime prestazioni della squadra rossonera che ha ritrovato fiducia, e anche quelle dell’Inter, vedo la squadra di Allegri favorita.(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori