Calciomercato Milan/ Urbani (ag.FIFA): Mangia il nuovo Sacchi. Astori? Senza Allegri…(esclusiva)

- int. Luca Urbani

L’agente FIFA Luca Urbani commenta le principali voci di calciomercato sul Milan, dall’assetto societario (Sogliano?) all’ipotesi Mangia per la panchina fino ai possibili acquisti

mangia_uno
Devis Mangia, allenatore del Bari (Infophoto)

Il Milan è sempre in movimento, con un occhio importante verso il calciomercato anche se le priorità restano legate al futuro assetto societario. Intanto bisogna capire se e quando arriverà Sean Sogliano, che potrebbe essere il nuovo direttore sportivo voluto da Barbara Berlusconi (ma cosa ne sarà di Ariedo Braida?). Passando poi ai temi più strettamente “di campo”, tutti vogliono sapere se Giampaolo Pazzini (che ormai vede vicino il rientro) ed Ignazio Abate rimarranno a giocare nella squadra rossonera anche nella prossima stagione, quando invece è molto difficile che ci sia ancora Massimiliano Allegri in panchina. Potrebbe essere Devis Mangia il prossimo tecnico, e già sono scattati i paragoni con il suo maestro Arrigo Sacchi. Per quanto riguarda infine i movimenti in entrata, fra i nomi più caldi abbiamo sempre Davide Astori per la difesa e lo slovacco Juraj Kucka a centrocampo. Per rispondere a tutte queste domande abbiamo sentito l’agente Fifa Luca Urbani. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Quando arriverà Sean Sogliano? Dipenderà da come andranno le cose tra Galliani e Barbara Berlusconi, che è lo ‘sponsor’ principale di Sogliano.

Pazzini rimarrà? Dovrà prima recuperare dal suo infortunio, poi si deciderà il suo futuro. Non è certo al cento per cento che resti al Milan a lungo, ma sono valutazioni che si faranno quando avrà recuperato la forma fisica. Nelle prossime settimane si capirà quale può essere l’apporto di Pazzini al Milan, che in attacco è molto affollato.

Mangia sarà il prossimo tecnico rossonero? Potrebbe essere un’ipotesi interessante da percorrere, come quella che portò all’ingaggio di Arrigo Sacchi. C’è qualche presupposto anche se rimbalzano altri nomi come quello di Seedorf.

In arrivo Astori, magari a giugno? Il suo arrivo al Milan sarebbe un po’ un paradosso. E’ cresciuto nella squadra rossonera e arriverebbe proprio quando se ne andrebbe Allegri, suo grande estimatore. Costerebbe anche tanto, ma è un difensore di ottime qualità.

Abate partirà a fine stagione? 

E’ richiesto da numerosi club, è un ottimo terzino che quasi sicuramente farà parte della Nazionale italiana ai Mondiali in Brasile. Se non rinnoverà il contratto col Milan, non avrà problemi a trovare un altra squadra.

Kucka arriverà al Milan a gennaio? Potrebbe essere. E’ un buon giocatore e rafforzerebbe certamente la rosa del Milan. C’è concorrenza per lui ma sappiamo che il Milan può contare su una sorta di corsia preferenziale con il Genoa.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori