CALCIOMERCATO/ Milan, Allegri e le parole di Berlusconi: Io spero di arrivare in fondo…

- La Redazione

L’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, parla del proprio futuro al termine di Cagliari-Milan, “commentando” le recenti frecciatine del presidente Silvio Berlusconi

massimiliano_allegri_Sorriso_r400
Allegri (Foto: Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Sesto risultato utile consecutivo per il Milan e per il suo allenatore Massimiliano Allegri. Un punto a Cagliari (che potevano anche diventare tre, ma anche 0), e una posizione di classifica che rimane comunque interessante, essendo il terzo posto a meno 3 lunghezze. Berlusconi, però, pochi giorni fa ha mandato una nuova frecciatina al mister rossonero, nonostante l’ottimo lavoro svolto fin qui dal Conte Max. Il diretto interessato non si è scomposto, e nel post-partita della gara di Quartu Sant’Elena ha esclamato: «Sono ancora l’allenatore del Milan e sto svolgendo, credo, un discreto lavoro da quando sono qui. Sono contento di quello che sto facendo e spero di arrivare in fondo a questa stagione…». Poi Allegri ha chiosato: «Il mio futuro? Io ho un difetto solo, quello di avere degli obiettivi in testa, che mi tengo per me…». Allegri rimarrà sicuramente a Milanello fino al 30 giugno del 2013, ma quello che potrebbe succedere dopo è tutto da chiarire…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori