CALCIOMERCATO/ Milan, Antonio Carlos, piace il nuovo Thiago Silva, ma c’è un’altra italiana… (esclusiva)

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, c’è Antonio Carlos Capocasali, noto come Antonio Carlos, nella lista di mercato del Milan. Ma piace a un’altra italiana

05.02.2013 - La Redazione
corinthians_mondiale
Un altro talento in arrivo dal Corinthians (INFOPHOTO)

Il Milan ha impostato il mercato di gennaio sulla cessione di quei giocatori che non rientravano nei piani del tecnico Allegri, e sull’acquisto di calciatori utili alla causa rossonera. Inutile girarci intorno, il grande colpaccio è stato il ritorno di Mario Balotelli dal Manchester City. Il giocatore è tornato in Italia ed è subito stato decisivo contro l’Udinese, segnando due gol decisivi per la vittoria contro i friulani. Il tridente giovane del Milan, il “trio cresta” Balotelli-El Shaarawy-Niang, fa invidia a molti: con loro i rossoneri puntano ad aprire un nuovo ciclo di successi. Con l’attacco ormai già fatto, nella prossima sessione di mercato il Milan metterà nel mirino giovani difensori e anche centrocampisti, oltre alla questione portiere legata però anche al rinnovo di Abbiati. Galliani e Braida cercheranno di setacciare il mercato acquistando i giovani migliori: la pista che porta in Sudamerica, in particolare in Brasile, è sempre molto calda. Braida ha visionato molti talenti durante il Sudamericano Under 20 vinto dalla Colombia. Nel mirino del Milan, secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, c’è Antonio Carlos Capocasali, meglio noto come Antonio Carlos, classe ’93, difensore del Corinthians e della Nazionale Under 20 del Brasile. Assieme a Doria, centrale del Botafogo che piace alla Juventus, Antonio Carlos viene descritto come l’erede di Thiago Silva, storico difensore rossonero passato in estate al Psg. Si tratta di un giovane forte fisicamente, ma nonostante i 191 centimetri d’altezza possiede una grande agilità che gli permette di essere un muro difficilmente sormontabile per gli attaccanti avversari. Il Milan è pronto ad acquistare il giocatore grazie anche agli ottimi rapporti con il Corinthians, dopo la cessione di Pato al Timao. Ma i rossoneri non sono da soli, anche la Roma vanta ottimi rapporti con il club brasiliano dopo l’acquisto dei vari Castan e Marquinhos, Sabatini tra l’altro è molto abile ad arrivare prima sui giovani talenti del calcio brasiliano. Ovviamente bisognerà capire la valutazione del giocatore dal punto di vista economico: Antonio Carlos può giocare sia centrale sinistro che destro, e in patria è già ben quotato. Di certo la Roma vorrebbe comporre il tandem difensivo del Brasile del futuro con Marquinhos, classe ’94, che si è già ambientato nel calcio italiano con una certa abilità. Nel Milan invece potrebbe essere la nuova colonna della difesa.

Ma non sarà facile strapparlo a giugno al Corinthians. I club brasiliani sono molto ricchi e lo si è potuto notare con l’affare Paulinho, centrocampista brasiliano che è sempre piaciuto all’Inter. Il Timao non ha mai mollato la presa chiedendo cifre importanti: a logica dovrebbe comportarsi così anche con i talenti migliori.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori