CALCIOMERCATO/ Milan, Paloschi può tornare rossonero?

- La Redazione

C’è anche Alberto Paloschi nella lista della spesa di Adriano Galliani: l’attaccante del Chievo cresciuto in rossonero può fare il suo ritorno a Milanello già dalla prossima stagione.

Paloschi_MIlan
Alberto Paloschi (Infophoto)

Il progetto Milan si arricchisce di un nuovo giocatore: stando a quanto risulta alla redazione di Tuttomercatoweb.com, i rossoneri starebbero pensando di riportare a Milanello Alberto Paloschi. L’attaccante di Chiari gira per la serie A ormai da tempo, ma la sua carta d’identità è verdissima: classe ’90, come Mario Balotelli con il quale potrebbe ritrovarsi a condividere l’attacco (senza dimenticare El Shaarawy). Paloschi attualmente è in comproprietà tra Milan e Chievo: cresciuto nelle giovanili rossonere, nel 2007 è stato portato in prima squadra da Carlo Ancelotti. Esordio da sogno: gol in Coppa Italia contro il Catania a 17 anni, poi esordio in serie A e ancora gol alla prima; nel frattempo aveva già vinto un campionato Allievi agli ordini di Chicco Evani, con tripletta in finale. Una carriera che prometteva un’esplosione immediata, senonchè ci si sono messi di mezzo tanti infortuni: a Parma Paloschi ha provato a rinascere, poi è passato al Genoa, quindi al Chievo dopo un breve ritorno a Milanello (condito dalla vittoria in Supercoppa). Al Bentegodi l’attaccante sembra essere rinato: al riparo da guai fisici, sta disputando un’ottima stagione e il Milan è convinto che possa rappresentare un ottimo investimento già per la prossima stagione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori