CALCIOMERCATO/ Milan, per Cornelius la Fiorentina fa sul serio (esclusiva)

Il Milan ha messo da tempo nel mirino il ragazzo, ma secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, la Fiorentina sta facendo passi concreti nei confronti del ragazzo.

25.03.2013 - La Redazione
montella_indicazioniR400
Vincenzo Montella (Infophoto)

Il Milan è una delle poche squadre italiane a voler puntare con decisione sui giovani talenti. La squadra di Allegri è formata in particolare da giocatori che hanno un’età media molto bassa, i risultati stanno arrivando e i rossoneri sono vicini alla qualificazione in Champions League per la prossima stagione. Adriano Galliani e Ariedo Braida sono pronti a puntare su altri talenti in erba, ma dovranno fare attenzioni alla concorrenza visto che i giocatori sui quali si vuole puntare sono naturalmente appetiti da altre società, e questo rischia di scatenare anche aste al rialzo. In questi giorni di amichevoli internazionali e qualificazione ai prossimi Mondiali, ci sono dei giovani interessanti che stanno confermando il loro talento. Uno di questi è Andreas Cornelius, giovane danese che sta segnando gol a ripetizione in campionato con la maglia del Copenhagen e due giorni fa ha segnato il suo primo gol nella Nazionale maggiore contro la Repubblica Ceca, un gol bellissimo che ha dimostrato le grandi qualità di questo gigante di 20 anni. Cornelius è un attaccante molto dotato fisicamente, 193 centimetri d’altezza e muscoli che lo aiutano a tenere testa a tutti i difensori. Il Milan ha messo da tempo nel mirino il ragazzo, ma secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, la Fiorentina sta facendo passi concreti nei confronti del ragazzo. Il d.s. dei viola Daniele Pradé, che ha dimostrato una volta di più le sue qualità con l’ottima campagna acquisti portata a termine la scorsa estate, ha deciso di osservare da vicino il giocatore e saranno presenti alcuni collaboratori della Fiorentina nel match di qualificazione tra Danimarca e Bulgaria. Un banco di prova importante per Cornelius che ha già avuto richieste importanti dall’estero, l’ultima dall’Arsenal. La Fiorentina vorrebbe farne l’erede di Luca Toni, e infatti tatticamente e tecnicamente il giovane Cornelius somiglia molto alla prima versione dell’attaccante emiliano, quello degli anni di Palermo e del primo di Firenze che segnava gol a ripetizione in tutte le maniere. L’ariete danese potrebbe essere il giusto tassello per completare l’attacco del futuro con Jovetic (qualora dovesse rimanere), Giuseppe Rossi, Larrondo e appunto Toni che ha rinnovato per un altro anno il proprio contratto con il club viola. Il Milan però non vuole lasciarsi sfuggire il ragazzo, tenendo presente che anche l’Inter ha messo gli occhi sul giovane danese.

I nerazzurri però con l’acquisto di Icardi sembrano aver già fatto il proprio grande investimento per il futurom anche perché il giovane giocatore della Sampdoria ha la stessa età di Cornelius. Quest’ultimo però sembra avere il fisico giusto per sfondare in Italia.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori