CALCIOMERCATO/ Milan, futuro di Allegri: scontro Galliani-Berlusconi

Continua ad essere in discussione il futuro di Massimiliano Allegri, allenatore del Milan. L’ad rossonero, Adriano Galliani, patteggia per l’ex Cagliari, ma il presidente Berlusconi…

27.03.2013 - La Redazione
allegri_calma_milan
Massimiliano Allegri, ex di Juventus-Milan (Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Nonostante il Milan sia reduce da un periodo decisamente straordinario (prima squadra per punti e gol subiti nel 2013), non è ancora certo il futuro di Allegri. Il tecnico rossonero vorrebbe il rinnovo del contratto, evitando così di iniziare la prossima stagione da precario, con il contratto in scadenza al 30 giugno del 2014. Allegri ha un forte alleato in Galliani, colui che per primo ha messo gli occhi sul toscano ai tempi del Cagliari, e che ha sempre spinto per la conferma. L’ad rossonero se la dovrà però vedere con il presidente Silvio Berlusconi, deluso per l’ennesima figuraccia europea, e voglioso di restituire il Milan ai milanisti, su tutti, il duo Clarence Seedorf e Gennaro Gattuso, già contattati durante lo scorso autunno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori