CALCIOMERCATO/ Milan, il PSG vuole Abate

- La Redazione

Ignazio Abate potrebbe finire al Paris Saint Germain, che cerca un’alternativa a Van Der Wiel sulla fascia destra e tra gli altri punta l’esterno del Milan, valutato circa 13 milioni di euro

Allegri_Abate
Massimiliano Allegri e Ignazio Abate (Infophoto)

Ignazio Abate torna nel mirino del Paris Saint Germain. Il terzino destro del Milan dalla scorsa estate è sul piede di partenza, almeno a giudicare dalle insistenti voci di mercato che lo vogliono un giorno in Russia, un altro in Turchia, poi ancora in Francia. Carlo Ancelotti ha un problema sulla fascia destra: Gregory Van Der Wiel era considerato un acquisto di lusso ma continua a non convincere, Jallet è un veterano che non può essere un titolare inamovibile. Così il club transalpino, appena qualificato ai quarti di finale di Champions League, pensa a delle alternative: il primo nome sulla lista è quello di Stephan Lichtsteiner, che però la Juventus non lascia andare facilmente. Altra ipotesi è quella che conduce a Sebastian Corchia, che gioca nel Sochaux e che proprio i bianconeri avrebbero sul taccuino dei possibili obiettivi. Ecco allora che è tornato in auge Abate, che ha il contratto in scadenza e costa circa 13 milioni di euro, una cifra che il non avrebbe certo problemi a spendere. L’estate si preannuncia calda a Milanello, anche se i rossoneri avrebbero un’ottima alternativa in casa in Mattia De Sciglio e la cessione di Abate non sarebbe troppo dolorosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori