CALCIOMERCATO/ Milan, Prandelli nel 2014: Donadoni il “traghettatore”

- La Redazione

Il Milan avrebbe in mento un piano per gli allenatori in vista dei prossimi due anni. In estate arriverebbe Roberto Donadoni per sostituire Allegri, e dal 2014 spazio a Prandelli

prandelli_indicazioniR400
Cesare Prandelli (Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Continua a traballare la panchina di Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, e dopo i recenti problemi (l’esclusione di El Shaarawy, e il pareggio contro la Fiorentina e il Napoli), sono tornate a circolare con insistenza le voci riguardanti possibili candidati per la panca rossonera. Il nome più caldo sembrerebbe essere quello di Prandelli, attuale ct dell’Italia, che si libererebbe però solo a partire dal 2014, dopo i Mondiali. Il “buco” 2013-2014 verrebbe così tappato da Roberto Donadoni, milanista doc, che tanto ha fatto bene a Parma in questi anni. Allegri, a sua volta, sarebbe libero di cedere alle avance della Roma, non pienamente convinta di Aurelio Andreazzoli nonostante quest’ultimo abbia riportata la squadra sulla retta via in campionato e conquistato la finale di Coppa Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori