CALCIOMERCATO/ Milan, Porceddu (ag. FIFA): Inler buon rinforzo, Muriel dipenderà da…(esclusiva)

- int. Manuel Porceddu

Manuel Porceddu, agente FIFA, ha parlato del mercato del Milan in particolare del possibile colpo a centrocampo dei rossoneri che vorrebbero puntare su Inler e su Muriel…

pirlo_inler_tiro
(INFOPHOTO)

: Gokhan Inler è la nuova suggestione per il centrocampo del Milan. Il centrocampista svizzero sta trovando poco spazio al San Paolo, frenato da un infortunio che lo ha costretto alla panchina in questa ultima parte di stagione, a favore di Blerim Dzemaili. Il Milan allora ci pensa: a caccia di un regista per la probabile partenza di Massimo Ambrosini (e non solo), Adriano Galliani potrebbe mettere le mani su Inler, che ha anche l’esperienza giusta per guidare un gruppo di giovani interessanti ma che avranno necessariamente bisogno di qualche elemento di maggiore espeienza. Uno di questi giovani potrebbe essere Luis Muriel: proprio oggi Francesco Guidolin e Giampaolo Pozzo hanno confermato come trattenere il colombiano sarà decisamente difficile. Certo la concorrenza non manca, ma i rossoneri hanno il profilo di squadra giusto e un attacco nel quale le caratteristiche di Muriel si potrebbero esaltare (pensate a un tridente composto da lui, El Shaarawy e Balotelli). Ad allenare il gruppo, dal 2014 potremmo vedere Cesare Prandelli, liberato dagli impegni con la Nazionale dopo il Mondiale e pronto a rilanciarsi in una squadra di club, come lui stesso non ha mai nascosto di voler fare. Intanto però bisogna pensare agli esuberi: sembrano essere in partenza soprattutto Robinho e Bojan, per un motivo o per l’altro poco utilizzati e quindi sacrificabili sul mercato per arrivare a mettere le mani su giocatori più funzionali al progetto. Di tutti questi temi abbiamo discusso, in esclusiva a Ilsussidiario.net, con l’agente FIFA Manuel Porceddu

In casa Milan si pensa a un rinforzo a centrocampo. Piace molto Inler del Napoli: è adatto al gioco dei rossoneri? Io credo che Inler sia un ottimo giocatore, nel Milan potrebbe giocare sia come regista di centrocampo che come interno sinistro. Certo sarebbe un acquisto un po’ strano.
In che senso?
Inler è un calciatore di 29 anni, andrebbe un po’ contro le esigenze del Milan che ha deciso di puntare su calciatori giovani. Anche se lo svizzero è sicuramente un ottimo calciatore, solo che il Napoli non lo darebbe via per pochi soldi.
Il Milan potrebbe perdere qualche giocatore a centrocampo…
Esatto, in primis Flamini che è in scadenza di contratto come Ambrosini. Reputo il francese un giocatore ancora utile, ma temo che non voglia accontentarsi di un contratto annuale.
Capitolo attacco, piace molto Muriel.

Niente da dire sulle qualità del ragazzo, l’Udinese è una bottega carissima e lo venderebbe a un prezzo decisamente alto. E poi credo dipenda soprattutto dal futuro di Robinho e Bojan.
Andranno via secondo lei?Io credo che si debba fare due discorsi separati. Robinho aveva già deciso di andare via a gennaio anche se voleva tornare solo al Santos. Per Bojan dipende dal Barcellona, credo che solo in un caso possa restare al Milan.
In quale caso?
Se il Barcellona abbassa le pretese per il riscatto del giocatore allora Bojan potrebbe anche rimanere in rossonero, altrimenti sarà difficile per lui rimanere a Milanello.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori