CALCIOMERCATO/ Milan, Quarto (ag. FIFA): per Dragovic lotta col Borussia. Allegri? Parte comunque… (esclusiva)

- int. Antonio Quarto

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Antonio Quarto ha parlato del mercato del Milan e in particolare dell’addio di Allegri che sembra ormai scontato visto che…

alaba_dragovic
(INFOPHOTO)

Una giornata alla fine del campionato: sarà l’ultima di Allegri sulla panchina del Milan? L’interrogativo resta anche se Galliani continua a difendere l’operato del tecnico, e a ribadire che resterà dov’è anche l’anno prossimo. Berlusconi commenta nell’ombra e tiene aperto il file dei grandi ex. Dal canto suo Allegri deve vincere contro il Siena ed attendere la decisione definitiva dai piani alti. Dove intanto si discute anche di acquisti, per difesa e centrocampo soprattutto. La retroguardia andrà svecchiata e migliorata qualitativamente laddove possibile. Aleksandar Dragovic del Basilea è uno dei nomi in lista: se ne parla un gran bene e quest’anno ha maturato un’esperienza importante in Europa League. Per il reparto di mezzo invece un vecchio pallino è Kevin Strootman del PSV, già titolare nella nazionale olandese. Potrebbe anche rimpiazzare Boateng, che oscilla tra centrocampo ed attacco ma non riesce a ritrovare un rendimento continuo. Per discutere di questi temi ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Antonio Quarto.

La partita contro il Siena sarà fondamentale per il futuro di Allegri? No perché anche in caso di terzo posto il tecnico toscano andrà via, visti i rapporti logori con Berlusconi. Il presidente e il tecnico del Milan termineranno il proprio rapporto al termine della stagione.

Milan ai milanisti, Berlusconi punterà su un ex Milan? Assolutamente sì e credo che sceglierà Donadoni, che ha già dimostrato di saper fare bene in Serie A come testimoniano i bei risultati di Parma. Non credo alle altre possibilità di cui si parla.

Neanche in quella che porta a Gattuso? Per lavoro seguo molto il campionato svizzero e secondo me Gattuso avrebbe bisogno di fare esperienza prima di passare al Milan. Lasciamolo lavorare bene in Svizzera.

Dragovic può essere un elemento interessante per la difesa del Milan? Certamente, solo che i rossoneri dovranno fare in fretta perché sul ragazzo c’è il Borussia Dortmund che preme. Speriamo che a parità di condizioni la spunti il Milan.

Elemento giovane anche a centrocampo, piace molto Strootman…

E’ un buon giocatore, non ci piove. Ma non sono così sicuro che sia pronto per un grande club come il Milan.

Boateng interessa davvero al Bayern Monaco? Secondo me no, non è un giocatore seguito dai bavaresi. Con tutto il rispetto per il ghanese, il Bayern Monaco ha una rosa di centrocampisti davvero importante.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori