Calciomercato Milan / Paloschi: futuro? Rossoneri e Chievo troveranno l’accordo

- La Redazione

Alberto Paloschi è in comproprietà tra Milan e Chievo: potrebbe essere un’idea per il futuro dei rossoneri, anche se in Veneto potrebbe giocare con più continuità. Le sue parole in merito

paloschi
Foto Infophoto

Un’idea per la prossima stagione? Alberto Paloschi è ancora di proprietà del Milan, o almeno lo è al 50%. L’altra metà del cartellino appartiene al Chievo, con cui Paloschi ha disputato l’ultimo campionato. La sua carriera fino a qui non è stata troppo fortunata: un sacco di problemi fisici che ne hanno limitato il rendimento e gli hanno impedito di fare quel salto di qualità che avrebbe sperato. Nonostante questo Devis Mangia lo ha inserito nella lista dei preconvocati per l’Europeo Under 21. La stagione è stata in chiaroscuro: in inverno Paloschi ha avuto un grande momento nel quale ha segnato 7 gol, ma poi non è più riuscito a ripetersi, finendo anche in panchina. E’ in giro da tempo, ma è solo un classe ’90: Sportal.it lo ha intervistato per fare il punto sul suo futuro. “Non so cosa succederà, ma sono convinto che le due società troveranno il giusto accordo. Il Chievo mi ha dato la possibilità di giocare con buona continuità, e io voglio provare a migliorarmi”. E’ probabile che la prossima stagione Paloschi giocherà ancora con la maglia gialloblu dei clivensi, ma il Milan lo tiene monitorato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori