Calciomercato Milan / Bianchi: io rossonero? Che emozione, sarebbe grandioso

- La Redazione

Rolando Bianchi ha parlato della possibilità di vestire la maglia del Milan: dopo cinque stagioni l’attaccante bergamasco interrompe il suo rapporto con il Torino e cerca una nuova squadra

bianchi_saluto_lacrime
Foto Infophoto

E il Torino non proseguiranno il loro rapporto. Da tempo c’era un tira e molla tra il giocatore e la società, e all’ultima giornata di campionato l’attaccante ha di fatto sancito il suo addio nel post partita, con dichiarazioni nemmeno troppo nascoste in cui raccontava della sua incompatibilità con Giampiero Ventura. Per lui ora si tratta di decidere il futuro: recentemente ci sono stati voci di un accostamento al Milan: Bianchi ha commentato a SpazioMilan.it dicendo che “non so quanto siano concrete queste indiscrezioni, ma essere accostato ai rossoneri è grandioso. Mio fratello segue tutto, io posso solo dire che per me sarebbe il coronamento di un sogno. Non so molto di più, ma il pensiero di stare 24 ore su 24 a Milanello…”. Poi ha continuato: “Del Milan ho apprezzato la qualità del gioco e come ha saputo gestire una situazione delicata. Credo che il loro campionato sia stato ottimo, possibile grazie a una grande ogranizzazione. Io voglio ripartire dalla soddisfazione per aver chiuso una stagione in doppia cifra, avendo giocato anche poco. Riparto da un ottimo traguardo”. La grande squadra per Rolando Bianchi c’era già stata: dopo essere esploso con la Reggina lo aveva acquistato il Manchester City. Un’esperienza breve, chiusa con il passaggio a gennaio alla Lazio. Otto gol complessivi tra le due società, senza lasciare troppo il segno. Potrà essere diverso adesso?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori