CALCIOMERCATO/ Milan, Paloschi resta al Chievo

- La Redazione

Milan e Chievo hanno rinnovato ieri la comproprietà di Alberto Paloschi, giovane attaccante dell’Under-21. Ieri ha fatto visita in via Turati il patron veneto Campedelli

Paloschi_MIlan
Alberto Paloschi (Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – Non sarà Alberto Paloschi il sostituto di Giampaolo Pazzini. Nonostante le voci circolanti negli ultimi giorni, (in seguito all’operazione del “Pazzo”), spingessero in tale direzione, ieri è stata rinnovata la comproprietà del giovane attaccante fra il Chievo e il Milan. Nel pomeriggio ha fatto visita in via Turati 3 il patron del club veneto, Igor Campedelli, che ha appunto apposto la nuova firma sul rinnovo della comproprietà per un’altra stagione, fino al 30 giugno del 2014. Il ritorno di Paloschi a San Siro può attendere, resta da capire se mai avverrà visto che il Diavolo più volte ha avuto occasione di riportarlo a casa senza però concretizzare il tutto. Il Milan pare intenzionato a puntare sul talentuoso Primavera Petagna, prima punta possente in grandi di giocare anche come seconda e perfetto per il tridente d’attacco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori