CALCIOMERCATO/ Milan, Esposito (ag. FIFA): Inler che colpo. Allegri confermato a meno che…(esclusiva)

- int. Marco Antonio Esposito

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Marco Antonio Esposito, ha parlato del mercato del Milan e in particolare del possibile arrivo di Inler dal Napoli…

Inler_Milan
Inler (infophoto)

Il Milan battendo il Torino di misura (1-0) grazie al solito Mario Balotelli ha quasi messo nel congelatore il terzo posto ma non è riuscito a far calare il polverone mediatico su Massimiliano Allegri. Un tormentone di calciomercato che ci accompagnerà fino a settimana prossima, dopo la sfida tra il Milan e la Roma, quella che, a detta di molti, potrebbe essere la destinazione futura del tecnico toscano. Oggi in difesa di Allegri si è eretto un vero e proprio muro. Nei giorni scorsi El Shaarawy ne aveva preso le difese, oggi Balotelli: “mi trovo da Dio con lui, farò di tutto perché rimanga”. Adriano Galliani solo ieri aveva parlato di allenatore del cuore riferendosi ad Allegri, oggi lo ha paragonato a una bella fidanzata o moglie che qualcuno cerca di corteggiarti. Insomma in casa Milan è forte l’imbarazzo per i continui rumors di mercato che escono incontrollati. Un fondo di verità c’è, e tutti gli attori in gioco lo sanno, da Allegri a Galliani, fino a Franco Baldini, ds della Roma. Però stiamo parlando di un tesserato ancora sotto contratto e di una squadra, il Milan, che deve rimanere concentrata per agguantare l’obiettivo terzo posto. Il mister milanista oggi ha voluto ribadire la sua volontà di legarsi ancora a lungo al Milan, ma sa bene e lo ha ammesso che dipenderà solo dalla volontà di Silvio Berlusconi. Intanto per tutte le squadre il calciomercato è già iniziato e Allegri sta collaborando con Galliani e Ariedo Braida attivamente per mettere in piedi la rosa del prossimo anno. In questo senso l’indiscrezione circolata su Inler, il centrocampista del Napoli, rispecchierebbe in pieno un desiderata dell’allenatore del Milan. Dellla panchina rossonera e dei movimenti di mercato IlSussidiario.net ha interpellato l’agente Fifa Marco Antonio Esposito.

Il Milan per il centrocampo pensa a Inler del Napoli. Farebbe bene in rossonero? Credo di sì perché Inler è un grande giocatore che a Napoli non gioca nel centrocampo che aveva a Udine e quindi sta trovando difficoltà. Ma nel Milan potrebbe fare benissimo.
Come mai? Nel modulo dei rossoneri giocherebbe con due mastini accanto e non dovrebbe preoccuparsi molto della fase difensiva ma potrebbe essere libero di impostare. Però non credo che De Laurentiis farebbe bene a darlo ai rossoneri.
Il sogno è sempre Marco Verratti.
Ora è troppo tardi pensare al giovane Verratti che ha aumentato il proprio costo di cartellino e potrebbe seguire Ancelotti al Real Madrid.
Futuro Allegri: resterà a dispetto di Berlusconi? 

Berlusconi non è mai stato così tanto tenero con altri allenatori, vedi Ancelotti. Alla fine però credo che Berlusconi possa confermare Allegri. A meno che non arrivi a qualche allenatore importante.
Azzardato parlare di Seedorf come prossimo tecnico del Milan? Penso proprio di sì visto che è ancora giocatore e non ha esperienza come allenatore. Sicuramente conoscerà lo spogliatoio ma ci vuole altro. A questo punto punterei su una figura esperta del Milan.
Chi?
Tassotti, è da oltre vent’anni a Milanello e saprebbe gestire perfettamente la squadra. Ma credo che non voglia lasciare il ruolo di secondo.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori