Calciomercato Milan / Ambrosini addio: non rinnova. Matuidi verso il City?

Ambrosini addio: il capitano del Milan, uno degli ultimi veterani rimasti, non rinnova il contratto con i rossoneri. Lo ha annunciato Adriano Galliani, che ha promesso la fascia a Montolivo

11.06.2013 - La Redazione
ambrosini_berlusconiR400
Foto Infophoto

Stando a quanto riporta Tribalfootball.com, il Manchester City sarebbe molto attivo sul mercato francese, che negli ultimi tempi sta aprendo i battenti alle varie big d’Europa che investono molto nella Ligue 1, dove giocano calciatori di valore e che possono partire alla ricerca di palcoscenici più prestigiosi. E’ il caso di Blaise Matuidi, centrocampista del PSG che con Carlo Ancelotti è diventato una pedina della squadra campione di Francia, e che era entrato anche nel mirino del Milan (di cui sicuramente gli avranno parlato Thiago Silva, Ibrahimovic e lo stesso tecnico emiliano). Sembra che lo sceicco Mansour voglia aprire i cordoni della borsa e realizzare un grande calcioemrcato estivo: ha già acquistato Jesus Navas e Fernandinho e ora punta anche a Matuidi, già elemento stabile della Nazionale di Didier Deschamps. L’ostacolo è rappresentato dalla volontà del giocatore di restare a Parigi, ma sotto la Tour Eiffel c’è aria di movimenti importanti visto il sempre più probabile addio di Ancelotti; in più, il Manchester City ha le risorse giuste per far vacillare Matuidi, che anche all’Etihad potrebbe ritagliarsi un posto da titolare. 

La partenza di Matuidi da Parigi rischia di mettere nei guai il Milan due volte (clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 11 giugno 2013). Innnanzitutto per il giocatore stesso, che come detto era un potenziale obiettivo dei rossoneri che puntavano su di lui come elemento importante da inserire nel centrocampo a 3, per il quale il francese sembra fatto apposta. Poi, in seconda battuta, può creare difficoltà il fatto che il probabilmente non avvallerà la doppia cessione, e qui parliamo di Javier Pastore, che occupa una posizione diversa in campo (può giocare trequartista o sull’esterno) ma spesso e volentieri è stato impiegato a centrocampo per lasciare spazio in attacco a Ibrahimovic e Lavezzi. Difficile che i transalpini cedano entrambi i giocatori, ma il Milan resta alla finestra: è di pochi minuti fa la notizia che Massimo Ambrosini non rinnoverà il contratto con i rossoneri e dunque lascerà la società. “Se Abbiati è d’accordo, il capitano sarà Montolivo, ha detto Adriano Galliani nell’annunciare l’addio del penultimo veterano del Milan (l’ultimo è, per l’appunto, il portiere di Abbiategrasso). 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori