Calciomercato Milan / Papi (ag. FIFA): Tevez-El Shaarawy legati solo in un caso. Il trequartista sarà… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Matteo Papi ha parlato del mercato del Milan a partire dal possibile arrivo di Diamanti come trequartista.

14.06.2013 - int. Matteo Papi
abate_zapata_nocerino_muntari
(INFOPHOTO)

Tevez-El Shaarawy, cosa succederà? Adriano Galliani sta trattando l’argentino del Manchester City e cercando di proteggere il Faraone del Milan, ambito da tante squadre di primo livello tra cui anche quella blu di Manchester. La Juventus vigila forte di una sorta di pre-accordo già ottenuto con il giocatore, che però è molto amico della parte rossonera. Su El Shaarawy “pende” una valutazione di calciomercato molto alta, che solo pochi eletti possono colmare: se così sarà e la clamorosa cessione andrà in porto il Milan si ritroverà senza il suo ragazzo prodigio, ma con tanti milioni di euro da reinvestire nel calciomercato. In che modo potrebbe farlo? Lo abbiamo chiesto all’agente FIFA Matteo Papi, nell’intervista esclusiva sul mercato rossonero.

Tevez è un grande giocatore che sicuramente rinforzerebbe il reparto avanzato rossonero. Ma in quel caso Balotelli dovrebbe cambiare ruolo.

Dove si sposterebbe? Con Tevez in campo, Balotelli agirebbe da seconda punta: in questo modo potrebbe essere maggiormente libero di fare il suo lavoro in attacco.

In tutto questo come rientra El Shaarawy? La cessione di El Shaarawy avverrà perché il Faraone non riesce a dare il meglio di sé nel modulo 4-3-1-2, e questo unito ai motivi economici della società potrebbe spingerlo ad accettare il trasferimento.

Il Faraone può rientrare nell’affare Tevez? Sarebbe un grave errore da parte del Milan, a meno che oltre al cartellino dell’argentino non riesca ad ottenere anche 25 milioni di euro.

Soldi da spendere per? L’acquisto di un trequartista, sarebbe fondamentale al Milan. Non credo al ritono di Kakà, il Milan si orienterà su Diamanti.

Anche se c’è Saponara? Il ragazzo arriva dalla Serie B e come già detto in passato lo vedrei meglio come attaccante esterno, piuttosto che come trequartista. Il Milan dovrà valutare attentamente la collocazione e l’utilizzo di Saponara. (Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori