Calciomercato Milan / Non solo El Shaarawy, anche Boateng: ecco di cosa si parlerà con il Monaco (esclusiva)

- La Redazione

Adriano Galliani parlerà con il Monaco: ecco di cosa. Sulla lista ci sono i nomi di Stephan El Shaarawy e Philippe Mexes, ma la priorità è quella di piazzare Kevin Prince Boateng

boateng_maglietta_razzismo
Kevin Prince Boateng (Infophoto)

Il Milan tratta ufficialmente la cessione di Kevin Prince Boateng. Se ne era parlato, non è una novità: il centrocampista ghanese è uno dei pezzi sacrificabili sul calciomercato, per arrivare magari a Carlos Tevez che in questo momento è il numero uno sulla lista. Abbiamo già scritto questa mattina del viaggio che Adriano Galliani effettuerà a Montecarlo: indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net ci hanno rivelato quali saranno i temi all’ordine del giorno. Innanzitutto, come detto Boateng: la realtà però è che è stato il Milan a rivolgersi ai monegaschi, non tanto il contrario; il Monaco certo può arrivare a offrire una bella somma per il ghanese, e proprio su questo contano i rossoneri che sondano la possibilità della cessione. Ill motivo? Semplice: non tanto tecnico, perchè Boateng potrebbe essere quel trequartista che Allegri sta cercando (si parla ancora di Diamanti e c’è sempre la pista Eriksen) quanto per un fatto economico. Infatti, il centrocampista ha recentemente battuto cassa per un adeguamento del contratto e, viste le due stagioni non particolarmente brillanti che ha giocato, il Milan non è dell’idea. Quindi, cessione: non potrebbe essere altrimenti, perchè tenerlo un altro anno senza rinnovo significherebbe incassare meno la prossima estate, vista la scadenza nel 2015. Impossibile e poco utile per Galliani, che però con il Monaco sarà chiaro: per meno di 10 milioni di euro non ci si siede nemmeno, l’obiettivo è chiudere a 15 (la squadra del Principato se lo può permettere) ma si può trattare.

Gli altri due nomi che il Milan tratterà con il Monaco sono Stephan El Shaarawy e Philippe Mexes: sul Faraone abbiamo avuto conferme, ma non ci sono offerte o altro, semplicemente verranno fatti dei sondaggi. Ovvero, i francesi capiranno la reale disponibilità alla cessione, mentre il Milan sonderà il terreno su quanti soldi potrebbe ottenere. Particolare importante: con l’eventuale entrata, Galliani andrebbe immediatamente all’assalto di Tevez. Mexes invece piace ai transalpini: non è una cessione prioritaria in casa Milan anche perchè bisognerebbe andare a sostituirlo (in pole position c’è sempre Astori), ma a fronte di una buona offerta l’ex della Roma farebbe le valigie. Dipende da quanto verrà fuori dall’incontro: in questo momento si ha la sensazione che il Monaco possa anche comprare i tre giocatori puntando magari su uno sconto cumulativo, ma la priorità come detto resta la cessione di Boateng. (Claudio Franceschini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori