Calciomercato Milan / Cerci alle buste? I rossoneri “tifano” Torino

- La Redazione

Alessio Cerci è in comproprietà tra Fiorentina e Torino: per il giocatore romano c’è il concreto rischio che si finisca alle buste, con il Milan che osserva con interesse la situazione

Cerci_Toro
Foto Infophoto

C’è il rischio buste per Alessio Cerci. L’esterno romano è in comproprietà tra Fiorentina e Torino, ha giocato una grande stagione con la maglia granata e gli si sono schiuse le porte della Nazionale. Andrà in Brasile a giocare la Confederations Cup, anticamera del Mondiale 2014 che a questo punto potrebbe essere una realtà. Per la prossima stagione però è ancora tutto in divenire: la Fiorentina si è convinta delle sue potenzialità (due anni fa non aveva fatto benissimo) e ora lo rivorrebbe in squadra, ma naturalmente il Torino non molla. Così, se non verrà trovato un accordo entro il termine prestabilito, la compartecipazione verrà risolta alle buste. Questo rischia anche di complicare eventuali trattative con altre squadre: Cerci come noto piace molto al Milan e alla Roma, i rossoneri per bocca di Galliani apprezzano molto il giocatore che sarebbe un ottimo elemento per il di Allegri. I rossoneri sperano che, eventualmente, le buste premino il Torino: gli ottimi rapporti tra Cairo e Galliani potrebbero favorire il Milan nella trattativa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori