Calciomercato Milan / Iodice (ag. FIFA): idea Ibarbo per l’attacco, e Pastore… (esclusiva)

In esclusiva per ilsussidiario.net, l’agente FIFA Salvatore Iodice parla del calciomercato del Milan: i rossoneri sono vicini a Poli e valutano un nuovo trequartista ed un altro mediano

08.06.2013 - int. Salvatore Iodice
Kucka_Milan
Juray Kucka (infophoto)

Che pensa in grande, grazie al terzo posto e la conseguente Champions League e alla conferma di Massimiliano Allegri, che potrà proseguire almeno per un altro anno il lavoro (ri)cominciato nell’ultima stagione. Verso il prossimo calcimercato tuttavia ci sono sensazioni contraddittorie: Galliani ha garantito che non prima di acquistare si dovrà cedere, ma l’attuale rosa del Milan necessita di ritocchi per competere maggiormente in campionato ed Europa. Il primo dovrebbe essere Andrea Poli della Sampdoria, e a seguire tutto lascia pensare che si pescherà ancora da Genova. Juraj Kucka è un vecchio pallino di Galliani e del calciomercato del Milan, che lo osserva da tempo e che quest’estate può finalmente portarlo a San Siro, sfruttando la corsia preferenziale con il presidente genoano Preziosi. Con il cambio di modulo, il passaggio al 4-3-1-2 di base, potrebbe servire un altro trequartista: si paral di Alessandro Diamanti che non a caso sembra più lontano dalla Juventus. L’attacco invece non potrà contare su Pazzini per qualche mese ma Galliani vuole promuovere il giovane Petagna: basterà? Per parlare del mercato del Milan ilsussdiiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Salvatore Iodice.
Andrea Poli primo colpo per il centrocampo. Idea giusta? Stimo molto Poli come giocatore, credo possa rappresentare un acquisto giusto per il centrocampo del Milan. Ha fatto davvero bene a Genova. 
Anche Kucka in arrivo da Genova. Può essere un titolare o un’alternativa? Io credo che Kucka possa rappresentare un’alternativa, perché deve ancora dimostrare continuità dal punto di vista delle prestazioni.
Cambiamento tattico in vista, dal tridente al trequartista. Che ne pensa? Io non credo molto a questo cambiamento tattico, non sono convinto. Per questo bisognerà vedere che tipo di giocatore comprerà il Milan.
Piace molto Diamanti del Bologna: che pensa del giocatore? Non credo sia il classico trequartista da piazzare dietro le punte. Da questo punto di vista meglio puntare su altri giocatori per il Milan.
Tipo? Il Pastore di Palermo sarebbe l’ideale, a Parigi l’argentino non si è quasi più espresso sui suoi migliori livelli, però potrebbe tornare in Italia e ritrovare lo smalto dei tempi migliori.
In attacco al posto di Pazzini chi potrebbe arrivare? Galliani ha parlato di Petagna, il giovane della Primavera. Secondo me il Milan potrebbe puntare su Ibarbo che a Cagliari si è consolidato come una realtà del nostro campionato. (Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori