Calciomercato Milan / Saccomanno (ag. FIFA): El Shaarawy non può partire. In difesa serve Rami, occhio a…(esclusiva)

L’agente Fifa Alessandro Saccomanno parla del calciomercato del Milan e in particolare del possibile di addio di El Shaarawy. Rami possibile obiettivo per rinforzare la difesa rossonera…

09.06.2013 - int. Francesco Saccomanno
stephan_el_shaarawy_milan_r400
Stephan El Shaarawy (Infophoto)

In queste ore in casa Milan tiene banco il futuro di Stephan El Shaarawy. L’offerta di 40 milioni di euro presentata dagli inglesi del Manchester City per il giovane italo-egiziano è di quelle che fanno rumore, e ora il futuro del Faraone è in bilico. Il Milan non vorrebbe venderlo, ma davanti ad una proposta di questo livello i dirigenti rossoneri potrebbero anche cambiare idea e decidere di modificare le loro strategie. Certamente l’ipotesi non risulta gradita ai tifosi, che sperano di avere sistemato a lungo l’attacco con la coppia formata da El Shaarawy e da Mario Balotelli, che in breve tempo hanno fatto dimenticare la partenza di un certo Zlatan Ibrahimovic. Tra l’altro, il giovane talento azzurro non è l’unico giocatore del Milan il cui futuro è incerto: in queste ore sono tornate di grande attualità anche le voci relative ad una possibile partenza di Kevin Prince Boateng. In tutto questo, non andrebbe poi dimenticato che il Milan avrebbe bisogno di rinforzare anche la propria difesa, che in questa stagione più di una volta ha mostrato di non essere un reparto solidissimo. Di questi e altri temi relativi al mercato rossonero ha parlato l’agente Fifa Alessandro Saccomanno in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.
Non riesco a vedere un Milan senza El Shaarawy. Nonostante un’offerta importante io non credo a un addio del giovane Faraone…
Eppure qualche tifoso rossonero ha paura di vedere un nuovo caso Ibrahimovic… Sarebbero due cessioni completamente diverse, perché Ibrahimovic è stato ceduto quando già aveva più di 30 anni, El Shaarawy invece ha 21 anni ed è pure un tifoso rossonero. 
Boateng ha chiesto di essere ceduto. Sarebbe giusto mandare via il giocatore ghanese? E’ un calciatore diverso rispetto a quello di qualche anno fa. Il ghanese ha perso continuità, il Milan potrebbe prendere i soldi del ricavato della sua cessione per puntare su altri giocatori.
Ad esempio Alessandro Diamanti? E’ un giocatore che ha mostrato grandi qualità e sta facendo sicuramente molto bene. Il Milan potrebbe puntare su di lui, ma ci sono anche altri club sulle sue tracce.
Servirà un difensore per la prossima stagione? Assolutamente sì, è necessario un difensore importante visto che contro il Barcellona in Champions League si sono viste tutte le difficoltà della difesa rossonera.
Su chi punterebbe? Su Rami del Valencia: è un difensore di grande livello che potrebbe andare via dal club spagnolo nella prossima stagione, non a caso anche il Napoli, stando ai rumors ha fatto un sondaggio. (Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori