Calciomercato Milan / Robinho conferma: col Santos è chiusa. Da cedibile a uomo in più?

- La Redazione

Robinho ha pubblicato sul proprio sito un messaggio in cui conferma che la trattativa per la cessione al Santos si può considerare finita. Il brasiliano resta in rosa: quale ruolo avrà?

robinho_elshaarawy_arbitro
(INFOPHOTO)

L’attaccante del Milan Robinho ha confermato che la trattativa per il suo ritorno al Santos si può considerare saltata. Questo il messaggio pubblicato dal giocatore sul proprio sito ufficiale: “Si è ufficialmente chiusa la negoziazione. Nonostante le concessioni fatte dal Milan e da me, in questa situazione finanziaria, il Santos ci ha informati di non avere le risorse economiche in questo momento per i pagamenti al Milan e per il mio ingaggio“. Attualmente Robinho guadagna circa 4 milioni all’anno, ma si era detto disposto ad abbassarsi lo stipendio per tornare nella sua squadra Natale. Il Milan invece era scesa sino ad 8 milioni di euro nella richiesta per il trasferimento, ma il Santis, che pure ha incassato oltre 60 milioni di euro tra le cessioni di Neymar e Felipe Anderson, non può comunque permettersi una spesa del genere. Ciononostante si continua a parlare di Adem Ljajic come possibile acquisto del Milan. In questo senso si attende il faccia a faccia tra l’attaccante serbo e la Fioerentina, che chiarirà le intenzioni del giocatore (contratto a scadenza 2014, o rinnova o finisce sul mercato). L’ipotesi di rinnovo prevede l’allungamento fino al 2017 e l’aumento ad 1,7 milioni di euro a stagione (attualmente Ljajic ne guadagna circa 0,7). Nel frattempo il Milan mentine in rosa Robinho, e può decidere di fare buon viso a cattivo gioco. In fondo il brasiliano non ha ancora trent’anni, e nei primi giorni di ritiro a Milanello si è mostrato deciso ad impegnarsi. Rispolverarlo nel ruolo di trequartista, titolare o alternativo a Saponara, potrebbe essere un compromesso utile a tutti. A meno che la trattativa con il Santos non si riapra miracolosamente.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 11 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori