Calciomercato Milan / Scambio Kuzmanovic-Nocerino, Amelia rescinde?

- La Redazione

Milan e Inter pensano a scambiarsi i rispettivi centrocampisti. Ad Appiano Gentile potrebbe finire lo scontento Antonio Nocerino mentre a Milanello si trasferirebbe Zdravko Kuzmanovic

alvarez_nocerino
Foto Infophoto

Tornano ad incrociarsi i destini di mercato di Inter e Milan. A quasi un anno esatto dallo scambio fra Antonio Cassano e Giampaolo Pazzini, accolto con grande scetticismo dagli addetti ai lavori e dai tifosi, e dopo che si era parlato di un possibile affare tra Silvestre e Nocerino, le due milanesi potrebbero dare vita ad un’altra operazione “incrociata”. Da una parte c’è sempre Antonio Nocerino, la cui amarezza è nota e pubblica per via di una stagione passata ai margini dell’11 titolare rossonero. Si dice sia quello che ha risentito di più dell’addio di Zlatan Ibrahimovic, ed in effetti se si confronta la stagione 2010-2011 (chiusa con 10 reti in campionato) a quella 2011-2012 le differenze sono evidenti. Dall’altra vi è invece Zdravko Kuzmanovic, arrivato dallo Stoccarda all’Inter durante lo scorso mercato di riparazione, e utilizzato con il contagocce da Andrea Stramaccioni. Sulle tracce dell’ex centrocampista della Fiorentina vi sono diverse società tedesche e inglesi, ma il Milan, stando a quanto riportato dagli ultimi rumors, sarebbe l’idea più recente e quella che potrebbe andare in porto.

Un’operazione sicuramente complicata, sia perché quando si tratta di affari fra Inter e Milan bisogna sempre andarci con i piedi di piombo, sia perché quando Kuzmanovic si presentò a febbraio, esclamò “Milan zero titoli anche quest’anno”, cosa che fece andare su tutte le furie i tifosi rossoneri. Insomma, non il tipo di giocatore, dal punto di vista “caratteriale”, che i rossoneri sarebbero felici di portarsi in casa. In attesa di novità dal fronte Inter-Milan, in casa rossonera potrebbe a breve dire addio Marco Amelia. L’estremo difensore del Diavolo è stato declassato da secondo a terzo portiere dopo la promozione del talentuoso Gabriel in prima squadra (“Gli ho visto fare cose incredibili in allenamento”, ha detto ieri Christian Abbiati, che ha proposito ha parlato del suo futuro rivelando come con tutta probabilità il Milan sarà la sua ultima squadra). L’idea è quella di una rescissione consensuale del contratto in attesa poi di eventuali offerte. Il vero sogno nel cassetto di Amelia, mai nascosto, è quello di divenire il portiere della Roma, squadra per cui fa un tifo scatenato e nella quale ha fatto tutta la trafila delle giovanili, arrivando anche in prima squadra senza però avere la possibilità di esordire. I giallorossi sono ancora alla ricerca di un portiere (ma dovrebbe arrivare De Sanctis dal Napoli) e chissà che non possano cogliere la palla al balzo.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 12 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori