Calciomercato Milan / Brambati: Honda a fine agosto con un difensore. In attacco… (esclusiva)

- int. Massimo Brambati

In esclusiva per IlSussidiario.net, Massimo Brambati, ex consulente di calciomercato del Milan, ha parlato delle operazioni rossonere parlando del possibile colpo in difesa e di Honda

davide_astori_cagliari_r400
Davide Astori - Infophoto

Il Milan dovrà arrivare al top a fine agosto, quando sarà necessario vincere il preliminare di Champions League per entrare nel tabellone principale della competizione e reperire così risorse economiche molto utili da destinare al calciomercato della prossima stagione, ma anche per alcuni colpi immediati che potranno concretizzarsi in quei giorni frenetici. Al Milan servirebbe un difensore e non a caso si parla sempre di Davide Astori del Cagliari. Per ora gli sforzi dei rossoneri sono concentrati sulla definizione dell’operazione Keisuke Honda, giocatore giapponese del Cska Mosca in scadenza di contratto tra sei mesi, che però viene valutato 5 milioni di euro dal club russo: lo stesso Adriano Galliani si è sbilanciato dicendo che il nipponico sarà l’unico “regalo” possibile per i tifosi. Ma davvero si fermerà solo a questo? Per parlare del calciomercato del Milan abbiamo intervistato in esclusiva per IlSussidiario.net Massimo Brambati, esperto conoscitore del mondo rossonero.

Abbiamo dimenticato in fretta che il Milan a gennaio ha comprato Mario Balotelli. Un grandissimo acquisto, come evidenziano le statistiche snocciolate spesso dal dottor Galliani.
Il Milan prenderà qualche altro attaccante? La maglia numero 9 è senza proprietario… Conoscendo Galliani e il suo modo di operare, non credo proprio che arriverà un altro attaccante anche perché l’attacco del Milan è abbastanza completo.
Secondo lei quale è la strategia del Milan nell’affare Honda
Io credo che il Milan voglia arrivare fino a fine agosto, in modo da mettere alle strette il club russo riguardo ad Honda. Tra l’altro, ci sarebbe un personaggio che starebbe aiutanto il Milan.
Di chi tratta?
Pablo Cosentino, attuale vicepresidente del Catania, sta cercando di aiutare il Milan anche perché ha diverse conoscenze nel mondo del calcio russo.
La vittoria nei preliminari potrebbe regalare al Milan un difensore? 
I preliminari sono molto importanti, il Milan dovrà vincerli per ottenere soldi utili per l’acquisto di un difensore o centrocampista.
Astori è ancora a Cagliari, sta aspettando il Milan? 
Oddio, da Cagliari è difficile andare via per tutti, soprattutto per calciatori giovani e importanti. Quindi credo non sia solo un problema di Astori. (Claudio Ruggieri)

(clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 27 luglio 2013)







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori