Calciomercato Milan / Taibi: Honda grande colpo. Flamini? C’è Poli… (esclusiva)

Calciomercato Milan, in esclusiva per Ilsussidiario.net, Massimo Taibi, ex portiere del Milan, ha parlato del colpo Honda e del possibile arrivo di Poli a centrocampo per Flamini

05.07.2013 - int. Massimo Taibi
honda_giappone
Keisuke Honda, centrocampista del Giappone (Foto Infophoto)

Il calciomercato del Milan è stato caratterizzato negli ultimi giorni soprattutto dalla conferma di Stephan El Shaarawy e dagli affari ormai definiti per portare in rossonero il centrocampista giapponese Keisuke Honda, giocatore dalle spiccate caratteristiche offensive, e di Andrea Poli per rinforzare la mediana. Queste dunque sono le prime mosse concrete della società del presidente Silvio Berlusconi, che certamente dovrà agire ancora per rispondere ai colpi messi a segno dalla Juventus, grande rivale per lo scudetto. Il centrocampo è dunque il reparto sul quale la dirigenza sta agendo con più concretezza, anche perché ci sono da sostituire i giocatori che hanno detto addio, dal capitano Massimo Ambrosini fino a Mathieu Flamini, per il quale la trattativa per il rinnovo del contratto ha subito un brusco stop. Per fare il punto sulla situazione del calciomercato del Milan, abbiamo parlato con l’ex portiere rossonero Massimo Taibi in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.
Keisuke Honda a un passo dal Milan. Cosa pensa del giocatore giapponese? Se il Milan chiude per questo giocatore si tratterebbe di un grande colpo di mercato da parte di Galliani.
Qualcuno però storce il naso, i giapponesi in Italia non hanno mai convinto fino in fondo… Attenzione, Honda è un giapponese atipico, è moderno, ha mostrato qualità importanti dal punto di vista tecnico. E’ davvero forte. E poi non dimentichiamo una cosa, è allenato da Alberto Zaccheroni.
Cosa vuol dire? Che tatticamente non sarà impreparato visto che il tecnico italiano è molto bravo da questo punto di vista, e quindi Honda potrà ambientarsi in fretta.
A proposito di centrocampisti, Flamini ha dato l’addio ai rossoneri. Un peccato? Tutti i giocatori che vanno via dal Milan sono importanti, però ricordiamoci che se il dottor Galliani ha fatto questa mossa vuol dire che ha già pronta l’alternativa. Non mi preoccuperei.
L’alternativa dovrebbe essere Andrea Poli… Appunto, è quello che dicevo io. Si tratta di uno dei centrocampisti italiani più forti che ci sono in Serie A, quindi ben benga l’arrivo di questo ragazzo.
C’è stata la conferma di El Shaarawy, sorpreso? Assolutamente no, ero sicuro che il Faraone restasse a Milano. (Claudio Ruggieri)

(Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 5 luglio 2013)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori