MERCATO/ Milan, Robinho al Santos: ormai è fatta! E ora Ljajic…

Calciomercato Milan, l’attaccante brasiliano Robinho, è ad un passo dal trasferimento al Santos. Galliani ha abbassato le richieste e il club dello stato di San Paolo è pronto a chiudere

06.07.2013 - La Redazione
Robinho
foto: Infophoto

Ormai ci siamo, a meno di clamorosi colpi di scena Robinho sarà a breve un calciatore del Santos. Sono molteplici i segnali che giungono dal Sud America e che spingono verso la fumata bianca, a cominciare dalle dichiarazioni rilasciate ieri da Marisa Ramos, l’avvocato dell’attaccante rossonero, che sta portando avanti le trattative: «Galliani ha aperto la strada a una possibile trattativa. Mi ha dato due cifre: una minima e una massima. Le ho comunicate a Odilio Rodrigues, che si incontrerà con gli altri dirigenti e valuterà il da farsi». L’operazione si chiuderà attorno agli 8/8,5 milioni di euro, cifra che lo stesso Galliani ha fatto chiaramente capire di voler accettare dopo aver insistito per un anno su richieste da 10 milioni di euro. Troppo ghiotta l’opportunità di fare cassa liberandosi di un ingaggio decisamente pesante come quello di Binho, che percepisce ben 4 milioni di euro netti all’anno, il più pagato della rosa insieme a Mexes e a Balotelli.
Con quei soldi il Milan potrebbe preparare l’assalto ad Adem Ljajic, esterno d’attacco della Fiorentina in scadenza di contratto nel 2014. Attenzione anche al futuro di un altro rossonero, e precisamente a quello di Zaccardo, sbarcato dal Parma a gennaio nell’ambito di una maxi operazione con Mesbah e Strasser. Intervistato da La Gazzetta dello Sport il difensore ex Parma ha mandato un sms a mister Allegri: «La mia idea è quella di lottare per guadagnare posizioni, ma devono dirmi se gli servo. Io vorrei essere parte del progetto». Toccherà quindi alla dirigenza decidere il da farsi. Galliani potrebbe trattenere a Milanello un centrale di esperienza come appunto Zaccardo, utile per far crescere anche il nuovo arrivato Vergara, ma non è da escludere che in caso di offerte ad hoc possa essere ceduto. Nel frattempo si cercano acquirenti anche per Boateng, per il quale sono stati effettuati fino ad oggi solo sondaggi. La sua cessione permetterà di affondare decisamente il colpo in canna Honda.
(Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato del Milan di oggi, 6 luglio 2013)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori