CALCIOMERCATO/ Milan, il Cska minaccia: Honda riceverà tante offerte a gennaio…

Esce nuovamente allo scoperto il CSKA, minacciando il Milan sull’affare Honda. Il club rossonero è convinto di aver in mano il giapponese ma i moscoviti la pensano diversamente

05.09.2013 - La Redazione
honda_giappone
Keisuke Honda, centrocampista del Giappone (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO MILAN – I rapporti fra il Milan e il CSKA Mosca non sono decisamente idilliaci. Lo si è capito chiaramente dalla trattativa sfumata circa la volontà di Galliani di portare subito a Milanello Keisuke Honda e le conferme si sono avute anche nelle ultime ore. Il patron del club moscovita, il noto Giner, è infatti uscito allo scoperto, e intervistato dal quotidiano di casa Izvestia, ha “minacciato” il club di via Turati: «Galliani è un grande uomo e il Milan un club molto solido, ma posso dire che a gennaio ci saranno molte offerte migliori di quella rossonera per Honda. È stato scritto che il giocatore ha perso le motivazioni, ma come potete vedere dalle partite che abbiamo disputato, non è affatto vero». Tali affermazioni smentirebbero quindi le voci che vogliono Honda aver già firmato un contratto con i rossoneri, un triennale da circa 2,5 milioni di euro, ritirando in ballo altre società interessate al fantasista dagli occhi a mandorla.

CALCIOMERCATO MILAN – Sulle tracce di Honda non vi era infatti solo il Milan, bensì anche alcune società inglesi, su tutte il Tottenham e l’Everton, che offrivano molti soldi al CSKA Mosca e ricchi contratti allo stesso giocatore. C’è il rischio che la trattativa salti? Molto difficile che ciò accada alla luce anche delle parole del giocatore e del suo fratello/agente, che hanno sempre proferito amore alla casacca rossonera, visto il fortissimo tifo del talento della nazionale allenata da Alberto Zaccheroni. A meno di clamorosi colpi di scena, quindi, il Milan potrà avere il suo secondo trequartista da urlo dopo lo sbarco prorompente di Ricardo Kakà degli scorsi giorni. E a proposito del numero 22 rossonero, oggi primo allenamento a Milanello (sul campo esterno visibile ai tifosi) e conferenza stampa di presentazione: il ritorno di Kakà inizierà ufficialmente fra poche ore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori