CALCIOMERCATO MILAN / News, De Sciglio non convince: il Real pronto al blitz. Notizie al 9 e 10 ottobre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan, il Real è pronto ad assicurarsi il terzino sinistro rossonero, Mattia De Sciglio, non convincente in questo inizio di stagione. In caso di offerta ad hoc Galliani…

kaka_desciglio
Mattia De Sciglio, terzino sinistro Milan (Infophoto)

Il nome di Mattia De Sciglio animerà le cronache di calciomercato del Milan nei prossimi mesi. Il terzino sinistro rossonero sta vivendo un inizio di stagione sicuramente non brillante, e sono in molti a domandarsi quale sarà il futuro dello stesso giocatore, alla luce anche di un campionato 2013-2014 tutt’altro che eccelso. Alla finestra continua ad esservi il Real Madrid, pronto ad approfittare di tale situazione di incertezza, per assicurarsi il talento della nazionale. Come reagirà il Milan di fronte ad un’offerta concreta da 15 milioni di euro? Difficile fare previsioni ora come ora, ma è noto l’interesse dell’ad Adriano Galliani per Khedira e Marcelo, entrambi in scadenza di contratto a giugno. Non è quindi da escludere che il Milan possa approfittare delle avance madrilene per ribattere con due richieste.

Arrivano importanti dichiarazioni dell’esterno d’attacco/difensivo dell’Ajax Lasse Schone, giocatore che piace molto al Milan. Il danese è in scadenza di contratto con i Lancieri, ma avverte tutti i club interessati alle sue prestazioni: “In Olanda mi trovo molto bene, anche la mia famiglia. Sono in scadenza di contratto con l’Ajax, con la società ho un incontro ma nulla di definitivo. Il futuro? Sono attratto da Bundesliga e Premier League, ma anche in Spagna ed in Italia ci sono grandi club. Voglio giocare in un club che disputerà la Champions League nella prossima stagione“. Queste le parole di Schone a Ekstra Bladet. Il Milan è avvisato, per puntare sul calciatore scandinavo dovrà assolutamente qualificarsi alla prossima Champions League, quindi arrivare terzo in classifica e superare il preliminare.

Il Milan è pronto a pescare in Sud America durante il calciomercato del 2015. Nelle ultime sessioni il Diavolo è risultato assente nel mercato dell’America Latina, complice i prezzi che rispetto a dieci anni fa si sono vertiginosamente alzati. L’idea di via Aldo Rossi è però quella di tentare l’acquisto dei giovanissimi calciatori non ancora “iper-famosi”. E’ il caso ad esempio di Hector Villalba, centrocampista esterno classe che gioca fra le fila del San Lorenzo, la squadra detentrice della Copa Libertadores che a dicembre si giocherà il Mondiale per Club con il Real Madrid. Maiorino assisterà alla sfida fra l’Arsenal de Sarandì e la squadra per cui tifa il Papa, per tenere d’occhio questo interessante calciatore che tra l’altro, il prossimo mese, sarà di scena a San Siro. Il 5 novembre, infatti, per il Trofeo Berlusconi, il Milan sfiderà gli argentini, un ulteriore banco di prova per Villalba.

Il Milan è sempre vigile quando si tratta di acquistare giocatori in scadenza di contratto, i famosi parametri zero. Tra coloro che a luglio 2015 saranno liberi da vincoli contrattuali c’è Sami Khedira del Real Madrid. Adriano Galliani vorrebbe portarlo in rossonero, ma dovrà fare i conti con l’agguerrita concorrenza di Arsenal e Chelsea. In particolare i Gunners sembrano molto vicini al tedesco campione del mondo. Il Daily Express rivela infatti che tra le parti ci sarebbe già un accordo per uno stipendio da circa 5 milioni di euro netti annui.

Il Milan continua a monitorare Matias Kranevitter, centrocampista del River Plate classe 1993 che sa giocare ad alta velocità nei reparti dove è bravo a toccare sempre il pallone di prima. Il calciatore ha parlato al quotidiano argentino Olè: “Avevo delle offerte prima dell’inizio del campionato e ho deciso di rimanere qui. Se in futuro arriveranno offerte importanti per il club e per me vedremo, ma ora devo pensare solo a recuperare”. Su Kranvitter ci sono diversi club importanti, ma al momento il Milan sembra quello più avanti.

A Milano potrebbe arrivare un altro giapponese dopo Honda. Secondo Goal.com pare infatti che i rossoneri siano su Atsuto Uchida, difensore classe 1988 dello Schalke 04. Uchida ha il contratto in scadenza a giugno e potrebbe rappresentare un’ottima alternativa dietro dove il club ha paura di perdere Ignazio Abate anche lui a fine contratto. Il nipponico è un terzino destro che bada molto alla fase difensiva, ma quando gli è possibile è bravo anche a offendere. Un giocatore interessante che potrebbe davvero fare comodo ai rossoneri, ma attenzione che il club tedesco ha esonerato Keller e chiamato Di Matteo, vedremo che considerazione avrà l’ex tecnico del Chelsea per il terzino giapponese. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori