Calciomercato Milan/ News, De Jong rinnova: ma per quante stagioni? Notizie al 4 e 5 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan, a breve rinnoverà il proprio contratto Nigel De Jong, in scadenza a giugno del 2015, ma resta il dubbio sulla lunghezza dello stesso: fino al 2017 o al 2018?

dejong_gabbiadini_muntari
De Jong, centrocampista Milan (Infophoto)

Fra gli argomenti d’attualità di casa Milan, prima che esploda definitivamente il calciomercato di gennaio, vi è il rinnovo del contratto di Nigel De Jong. Il centrocampista rossonero è uscito allo scoperto nella giornata di ieri, facendo chiaramente capire di voler restare ancora a Milanello. L’intenzione di via Aldo Rossi è quella di trattenere l’ex City ma resta da sciogliere la durata del nuovo accordo. Il nazionale olandese preme per un prolungamento triennale fino al 30 giugno del 2018, quando avrà quasi 34 anni, mentre la dirigenza meneghina punta sul . E’ molto probabile che si raggiunga la classica intesa a metà strada, ovvero, un biennale con opzione per una terza stagione, molto probabilmente legata al numero di presenze in campo dello stesso De Jong.

Questa sera alle ore 20.30 a San Siro andrà di scena il trofeo Berlusconi, solitamente giocato in estate. Quest’anno ad affrontare il Milan sarà il San Lorenzo che ha trionfato nell’ultima edizione. Serata speciale per il giovane gioiello del club argentino, Hector Villalba, inserito nel taccuino del d.s. Maiorino durante l’ultima spedizione in Sudamerica. Un talento, classe ’94, che piace a molti club italiani ed internazionali. Per lui ci sarà l’esame San Siro da superare, l’a.d. rossonero Adriano Galliani osserverà attentamente il ragazzo che in estate potrebbe ricevere l’offerta del Milan. Villalba è un attaccante molto rapido con un piede sinistro capace di far male ai portieri avversari, viene considerato l’erede di Aguero.

Interessante possibile trattativa per gennaio evidenziata da Paolo Bargiggia durante SportMediaset. Il noto giornalista ha sottolineato come il Milan nel mercato di riparazione dovrebbe cedere Zaccardo e Mexes, ormai fuori dal progetto tecnico di Filippo Inzaghi. Si potrebbe profilare uno scambio interessante con il Parma con Paletta a Milano e Giampaolo Pazzini in Emilia, sarebbe uno scambio di prestiti che farebbe comodo a entrambi le parti. I rossoneri rinforzerebbero così la difesa al centro con un giocatore che ora è fermo per infortunio, ma garantisce grande sicurezza al centro del reparto, mentre i gialloblu potrebbero giovare di un attaccante che cerca spazio visto che al Milan è chiuso.

Il Milan vuole risollevarsi da una situazione delicata, pronto a portare a casa giocatori di talento che possano dare una mano a cambiare rotta. Uno di questi è Cesar Marcelo Meli. Il portale Fichajes.net ha riportato le parole di qualche giorno fa di SportMediaset confermando che i rossoneri sono pronti a trattare per il 22enne mediano di centrocampo. Il calciatore gioca nel Boca Juniors, ma una parte del suo cartellino appartiene ancora al Colon. Gli argentini sono stati avvisati dell’interesse della squadra di Filippo Inzaghi. Attenzione però allo status di extracomunitario del ragazzo che potrebbe complicare le cose almeno per gennaio.

Fra le varie questioni da risolvere in casa Milan in vista del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio vi è anche quella riguardante il rinnovo del contratto di Nigel De Jong. Il centrocampista della nazionale olandese andrà in scadenza il prossimo 30 giugno e sono diverse le società a lui interessate. Sull’ex Manchester City vi sono infatti diverse big europee a cominciare in particolare dal Manchester United, con l’ex ct dell’Olanda, Van Gaal, che vorrebbe avere il proprio pupillo all’Old Trafford. Presente oggi in conferenza stampa a Casa Milan, De Jong ha comunque spiegato che per il rinnovo non ci dovrebbero essere problemi: «Sono contento qui a Milano, non vedo problemi per il rinnovo. Speriamo, abbiamo ancora tempo, quindi vediamo».

Animerà quasi sicuramente le cronache di calciomercato del Milan nelle settimane a seguire. Il giovane talento classe 1991 della nazionale croata, sta stupendo tutti a suon di gol e grandi prestazioni con la casacca del Rijeka. Le big di Serie A gli fanno la corte ed oltre al club di via Aldo Rossi attenzione anche ai cugini dell’Inter. Del resto Milan e nerazzurri necessiterebbero di innesti davanti: in casa rossonera, ad esempio, Torres non gira e Pazzini ha il broncio, mentre nel club di Thohir Palacio è ancora fuori forma e Osvaldo infortunato. Uscendo allo scoperto nelle scorse ore, Kramaric ha commentato le voci che lo vogliono prossimo a Milano, non disdegnando alcuna meta: «Milan e Inter interessate a me? Credo che presto si saprà qualcosa di più preciso sul mio futuro. Di sicuro mi piacciono molto entrambe le squadre, entrambe tra le più importanti d’Europa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori