Calciomercato Milan/ News, Canovi (ag. FIFA): Seedorf bravo, ma manca qualità. Galliani, prendi Dzeko! (esclusiva)

Calciomercato Milan news, l’agente FIFA ALESSANDRO CANOVI parla in esclusiva della situazione dei rossoneri, analizzando in particolare il reparto offensivo a disposizione di Seedorf

03.03.2014 - int. Alessandro Canovi
dzeko_kolarovR400
Edin Dzeko, 26 anni, attaccante del Manchester City (INFOPHOTO)

Il Milan gioca bene ma non segna e non vince, anzi subisce due sconfitte molto simili. Era già successo contro l’Atletico Madrid in Champions League, è accaduto nuovamente contro la Juventus in campionato: prestazione più che degna, tante occasioni da rete, ma al novantesimo i punti raccolti sono zero. Ora si parla di mal di gol: forse è vero che questo Milan ha problemi sotto porta, perchè non è possibile gettare al vento tanta produzione offensiva. E’ possibile allora che qualcuno arrivi a dare man forte; almeno questo è quello che si dice, con il nome di Edin Dzeko, più volte accostato alle squadre italiane, che sarebbe tornato a circolare nelle stanze di Milanello. Un acquisto possibile? Soprattutto: un giocatore che sarebbe davvero quello giusto per far fare il salto di qualità al reparto offensivo dei rossoneri? In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Alessandro Canovi ha parlato del calciomercato Milan.

Bel Milan per tutto il primo tempo e anche nella ripresa ma alla fine ha vinto la Juventus. Sembra un film già visto… Anche contro l’Atletico Madrid il Milan ha fatto vedere ottime cose sul piano del gioco; purtroppo i Colchoneros hanno un campione come Diego Costa e ha vinto la partita. Con la Juventus è successa la stessa cosa.

Dunque il Milan non ha campioni secondo lei? Non tanti come la Juventus. Nel Milan bisogna capire chi sono realmente i campioni. E comunque, al di là di questo discorso, rimane sempre un grande problema.

Ovvero? La qualità, al Milan manca la qualità che c’è invece nella Juventus. Però con Seedorf c’è una strada tracciata che potrà dare i propri frutti.

Le piace il gioco dell’olandese? Sta facendo ottime cose, si vede un Milan che offre un calcio divertente. Però ci sono sempre i soliti problemi, e spetta alla società dare una mano al suo allenatore.

Si parla di mal di gol in casa Milan. Eppure ci sono Balotelli, Pazzini… Purtroppo però contro Atletico Madrid e Juventus c’è stata anche sfortuna. I giocatori ci sono, Pazzini per esempio è un grande giocatore.

Nel mirino ci sarebbe anche Dzeko. Che pensa del bosniaco? E’ un giocatore molto forte che secondo me farebbe la differenza nel campionato di Serie A.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori