Calciomercato Milan/ News, Laspada (ag.FIFA): Taarabt fuoco di paglia. Un vecchio pallino per la difesa (esclusiva)

- int. Alberto Laspada

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Alberto Laspada parla delle news di calciomercato relative al Milan, che deciderà se riscattare Rami e Taarabt e penserà ad altri acquisti

taarabt_emanuelson
Adel Taarabt, 24 anni, trequartista marocchino (INFOPHOTO)

Il Milan di Seedorf intriga la critica e anche i tifosi rossoneri, che però hanno dovuto registrare un’altra sconfitta importante dopo quella subita contro l’Atletico Madrid. Il Milan dovrà migliorare ulteriormente la rosa nel calciomercato di giugno se vorrà puntare su traguardi importanti, nel contempo però si parla anche della una possibile cessione di un grande giocatore come Balotelli, attaccante che piace a diversi club stranieri. In esclusiva per IlSussidiario.net, Alberto Laspada ha parlato del calciomercato del Milan. 
Il Milan vorrebbe puntare su diversi giocatori nel calciomercato d’estate. Cosa servirebbe a Seedorf? Di sicuro alcuni difensori, si parla di un difensore centrale ma anche di un esterno sinistro di qualità.
Come mai? Non ci sono esterni di qualità in questo Milan e potrebbero esserci alcuni giocatori adatti a Seedorf nella prossima stagione.
Su chi dovrebbe puntare il Mlan in difesa? Astori è un calciatore importante, da tanto tempo si parla sempre di un suo possibile arrivo al Milan e invece non si è mai fatto nulla. Sarebbe adatto per la retroguardia rossonera ed oltretutto è cresciuto a Milanello, questo potrebbe aiutarlo ad inserirsi.
Accanto a Rami starebbe bene… Il giocatore francese è un difensore di spessore e il Milan farebbe bene a riscattarlo. Si sta ben comportando in questa stagione.
Anche Taarabt sta facendo benissimo. Sarebbe da riconfermare vero? Secondo me Taarabt è un fuoco di paglia, onestamente non spenderei sette milioni di euro per il calciatore marocchino. In un contesto come il Milan attuale non era difficilissimo alzare il livello di gioco, Taarabt ha le qualità per sorprendere ma meno per confermarsi ad alti livelli.
Balotelli potrebbe andare via. Sarebbe giusto perdere SuperMario per rinforzare la squadra? Balotelli in questo momento non ha certamente una grande valutazione, venderlo allo stesso prezzo non sarebbe utile ai rossoneri.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori