Ac Milan/ News, l’allenamento del pomeriggio: De Sciglio lavora in gruppo

Ac Milan news, in vista della partita contro il Livorno la squadra ha eseguito riscaldamento, corsa e stretching, con partitella finale. Si è rivisto in gruppo anche Mattia De Sciglio

15.04.2014 - La Redazione
Barbara_B
(INFOPHOTO)

Il Milan continua a preparare la partita di sabato pomeriggio contro il Livorno, importante per proseguire la striscia di vittorie (sono quattro) e inseguire un posto in Europa League. L’allenamento pomeridiano di mercoledi 16 aprile ha registrato una bella notizia: Mattia De Sciglio, fermo da alcune settimane per una distorsione alla caviglia, ha lavorato in gruppo durante le fasi di riscaldamento, corsa e stretching. Si è poi fermato per un lavoro tecnico-atletico a bordo campo mentre i compagni svolgevano la consueta partitella; potrebbe però tornare a disposizione per la 34^ giornata del campionato di Serie A. Ricordiamo che il terzino è appena rientrato da Coverciano dove ha svolto i test fisici voluti da Cesare Prandelli in vista delle convocazioni per il Mondiale.

Domani (mercoledì 16 aprile) alle ore 16:00 si terrà l’assemblea degli azionisti di minoranza del Milan, che approverà una perdita di bilancio per l’anno 2013 pari a circa 15 milioni di euro, circa il doppio rispetto al dato atteso dal mercato (7-8 milioni). Saranno presenti anche gli amministratori delegati Adriano Galliani e Barbara Berlusconi. Si tratta di un passivo non paragonabile a quelli di 2010 (69,7 milioni di euro) e 2011 (67,3 milioni) ma che potrebbe aumentare nel 2014, per la mancanza degli introiti derivanti dalla Champions League ed annessi diritti televisivi. Per coprire le perdite del Milan è previsto un intervento da parte di Fininvest, la società che detiene tutte le proprietà di Silvio Berlusconi e che dovrebbe versare per il club dai 45 ai 50 milioni di euro. E’ chiaro però che la cessione di un giocatore importante consentirebbe alla presidenza rossonera di risparmiare soldi e ripianare più facilmente il bilancio societario. A proposito di giocatori nell’assemblea dei soci sarà probabilmente discusso anche il tesoretto da dedicare al prossimo calciomercato. Appuntamento dunque per domani alle 16:00 a casa Milan, la nuova sede rossonera di via Aldo Rossi a Milano.

Le cinque giornate del Milan. La squadra dista tre punti dall’Europa League: il traguardo non è impossibile e ci crede anche Daniele Massaro, protagonista con la maglia rossonera dal 1986 al 1988 e poi dal 1989 al 1995. L’ex attaccante ha rilasciato un’intervista al canale tematico Milan Channel in cui ha soppesato le possibilità della squadra nel finale di stagione: “Ci sono punti importanti da prendere prima del derby. Arrivati a questo punto nessuno ci credeva più che potesse esserci una minima possibilità di accedere all’Europa League. La possibilità c’è, ci dobbiamo provare fino in fondo a centrare questo traguardo, insperato fino a poco fa. Vincere fa bene al morale. Se andiamo a vedere le prestazioni, forse le ultime non sono state esaltanti, ma in questo rush finale è importante portare a casa punti“. Mister Clarence Seedorf attende il rientro a pieno ritmo di alcuni giocatore che potrebbero dare la spinta decisiva nel finale di campionato: “Abate e De Sciglio sono freschi -ha dichiarato Massaro-, speriamo diano il massimo per questo finale di stagione. El Shaarawy è mancato tanto. Un giocatore così per un mister è sempre meglio averlo a disposizione. E’ stato fuori troppo tempo in una stagione che magari poteva cambiare con i suoi gol e le sue prestazioni. Speriamo di averlo al più presto possibile a disposizione e che magari trovi spazio anche in Nazionale“. Questo il calendario rossonero nelle ultime cinque giornate di campionato: Milan-Livorno sabato prossimo (19 aprile) Roma-Milan il 25 aprile, Milan-Inter il 4 maggio, Atalanta-Milan l’11 maggio e Milan-Sassuolo il 18 maggio. Si può fare, palla al campo.

Il talento di Hachim Mastorur, stella delle giovanili del Milan, a disposizione dell’iniziativa Trickology, firmata Red Bull. Il baby fenomeno rossonero è stato protagonista del tutorial della bevanda energetica, che in questo quinto volume ha lasciato spazio al virtuosismo del sombrero. “Questa giocata è tanto spettacolare quando difficile. Bisogna esercitarsi molto per realizzarla” dice lo stesso Matsour; un trick che condensa in una sola giocata diverse qualità: tecnica, velocità, coordinazione, tempo di gioco e, ovviamente, talento, che è indispensabile. E di talento, Hachim ne ha da vendere: vedere per credere.

Non solo il Milan si prepara alla partita contro il Livorno, in programma sabato per la 34^ giornata di Serie A: anche il Livorno è già al lavoro per preparare al meglio una sfida che diventa decisiva. Gli amaranto hanno perso in casa contro il Chievo in uno scontro diretto per la salvezza e adesso devono raggranellare altrove i punti necessari alla permanenza in Serie A; ieri hanno lavorato intensamente dopo aver partecipato alla messa in memoria di Pier Mario Morosini nel Duomo in piazza Grande. Al Centro coni di Tirrenia allenamento differenziato, con seduta intensa per chi non ha giocato domenica o è subentrato, lavoro leggero con palestra per tutti gli altri. Come noto non era presente Francesco Bardi: il portiere si è recato a Coverciano per svolgere i test fisici con la Nazionale. Il Livorno si allenerà tutti i giorni della settimana: si gioca come detto sabato, non c’è tempo per il riposo.

Dopo aver centrato la quarta vittoria consecutiva battendo 1-0 il Catania (gol di Montolivo, che non avrebbe dovuto giocare), il Milan torna ad allenarsi oggi per preparare al meglio la partita contro il Livorno, in programma sabato alle ore 15. Un altro turno casalingo contro una squadra che si gioca la salvezza: il calendario dà una mano ai rossoneri che stanno cercando di agganciare il sesto posto utile per andare in Europa League. Ieri Clarence Seedorf ha concesso a tutti una giornata di riposo, ma oggi i giocatori si radunano al Centro Sportivo di Milanello per riprendere gli allenamenti. Assenti i nazionali dell’Italia, impegnati a Coverciano nei test fisici voluti da Cesare Prandelli: Abate, De Sciglio, Montolivo, Poli, Balotelli ed El Shaarawy. A proposito del Faraone: Adriano Galliani ha fatto sapere che potrebbe tornare in campo per il derby contro l’Inter, una partita che potrebbe anche rivelarsi decisiva per la qualificazione in Europa League. Sarebbe una bella notizia, per il calciatore e per tutto il Milan: se tornerà l’El Shaarawy visto lo scorso anno, capace di segnare 16 gol in campionato, per i rossoneri si tratterà sostanzialmente di un nuovo acquisto per la prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori