Calciomercato Milan/ News, Ferraria (ag.FIFA): Seedorf da sorpresa a problema. De Sciglio non si tocca! (esclusiva)

- int. Flavio Ferraria

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Flavio Ferraria parla delle ultime news di calciomercato per il Milan, dalla situazione di Clarence Seedorf al futuro di Mattia De Sciglio.

desciglio_fernandes
Mattia De Sciglio, 21 anni, terzino del Milan (INFOPHOTO)

Il Milan vuole assolutamente ritornare ad essere competitivo in Italia prima e in Europa poi. Dal campionato passerà l’eventuale ritorno a grandi livelli in campo internazionale. Il Milan non giocherà in Champions nella prossima stagione, il calciomercato estivo dovrà sicuramente servire ai rossoneri per tornare ad acquistare giocatori di un certo calibro. Ma il Milan dovrà stare attento ai propri talenti, come Mattia De Sciglio per esempio. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Flavio Ferraria ha parlato del calciomercato del Milan.
Si aspetta di vedere un Seedorf così bravo a gestire il momento negativo del Milan? Non me l’aspettavo e devo fare i complimenti al tecnico olandese. Sicuramente è stato bravo a gestire la squadra in un momento delicato, soprattutto per le incertezze societarie. Ora però è un problema.
In che senso? Seedorf ha fatto molto bene e ora sarà difficile per il Milan mandare via uno come lui. Certo, nel calcio contano anche altri fattori.
Tipo? Il rapporto con i giocatori, lo spogliatoio oltre al lavoro quotidiano sul campo, fattori che dall’esterno ovviamente non si possono vedere.
Cosa dovrà fare il Milan per ritornare competitivo? Sicuramente dovrà svecchiare la rosa, bisognerà assolutamente trovare giocatori giovani che possano rilanciare la squadra rossonera.
Però si parla di un De Sciglio pronto ad essere sacrificato… Sarebbe un grave errore, il Milan al dovrebbe cedere i giocatori non più giovani e non certo un talento come De Sciglio.
Ci vorrebbe anche un portiere non crede? Sono d’accordo, Abbiati non è più giovane e al Milan servirebbe un altro portiere per la prossima stagione. Non sarà però una scelta facile perchè il ruolo di numero 1 è delicatissimo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori