Calciomercato Milan/ News, Maniero: Seedorf-Rami, conferma per due. Lunga vita a Pazzini! (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiaro.net, l’ex attaccante rossonero Filippo Maniero parla delle ultime news di calciomercato per il Milan, che in estate potrebbe salutare Giampaolo Pazzini

04.04.2014 - int. Filippo Maniero
darmian_pazzini
(INFOPHOTO)

Clarence Seedorf è un allenatore che finalmente sembra aver trovato il bandolo della matassa per il suo Milan. I rossoneri sono pronti a confermare il tecnico olandese anche per la prossima stagione, la dirigenza vuole mettere a servizio del mister una squadra importante e dotata di maggiore qualità complessiva rispetto a quella attuale. Potrebbe esserci l’addio di Pazzini, attaccante che piace molto all’estero. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex attaccante rossonero Filippo Maniero ha parlato del calciomercato del Milan.
Seedorf ha finalmente trovato il bandolo della matassa. Sorpreso? Assolutamente no, anzi, ho trovato ingiuste le critiche nei confronti di Clarence che ha avuto tanto coraggio a prendere in mano una situazione molto difficile.
Ora per lui la conferma è vicina… La merita senza problemi, anzi, sarei sorpreso del contrario, ma non credo che il Milan voglia lasciare andare un tecnico come Seedorf. Oltretutto è stato scelto dal presidente Berlusconi, per questo è ancora più difficile che non gli venga data fiducia.
Galliani ha parlato di Rami e Taarabt: riscatteranno entrambi? Per quello che hanno dimostrato entrambi fino a questo momento credo che dovrebbero essere confermati. Però dipenderà da quello che vorrà fare la società: credo che il Milan voglia rifare la squadra per ritornare ad alti livelli; due operazioni come i riscatti di Rami e Taarabt non saranno esattamente gratuite, però possono essere convenienti perchè da quello che si è visto finora sia il francese che il marocchino sono all’altezza, con la giusta concentrazione.
Pazzini potrebbe andare via. Che ne pensa? Credo che uno come Pazzini potrebbe giocare titolare in molte squadre di Serie A, per questo potrebbe scegliere di andare via per giocare di più.
Per il Milan sarebbe una grave perdita? Secondo me sì, sono convinto che per il Milan potrebbe davvero essere una perdita importante. Pazzini è una sicurezza in area di rigore, oltretutto se dovesse mancare Balotelli il Milan avrebbe solo Petagna come centravanti di rimpiazzo. Bisognerà anche valutare la situazione di Matri ma al momento Pazzini dà maggiori garanzie.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori