Calciomercato Milan/ News, Lione (ag.FIFA): Insigne-El Shaarawy, c’è uno spiraglio. De Sciglio sacrificabile (esclusiva)

- int. Giovanni Lione

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Giovanni Lione parla delle ultime news di calciomercato riguardanti il Milan: fa capolino anche il nome di Lorenzo Insigne…

insigne_nazionale_italia_maltaR400
Lorenzo Insigne in Nazionale (Infophoto)

Il Milan non vuole perdere di vista l’obiettivo Europa League che dopo la vittoria nel derby contro l’Inter è distante solo tre punti. Non sarà facile, ma intanto Clarence Seedorf si è tolta un’altra soddisfazione da tecnico e difficilmente il Milan potrà mandarlo via se continuerà così. Attenzione anche alle manovre di Galliani che sembra voler puntare su Lorenzo Insigne per la prossima stagione. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Giovanni Lione ha parlato del calciomercato del Milan.
Seedorf vince anche il derby. Sarà difficile mandarlo via non crede? Non voglio credere a queste voci che parlano di un Seedorf pronto all’addio. Sarebbe ridicolo per una società come il Milan mandare via un allenatore che sta facendo bene, e che oltretutto ha voluto il presidente Berlusconi.
La dirigenza sembra voler puntare su Inzaghi… Con tutto il rispetto per Inzaghi io non lo vedo ancora pronto per allenare il Milan. Seedorf invece sta dimostrando di poter essere un allenatore importante.
Galliani sogna Insigne, difficile strapparlo al Napoli? Molto difficile direi, secondo me il Napoli non si priverà del giocatore partenopeo che è un simbolo di squadra e città, anche se nel calciomercato tutto può succedere.
Magari inserendo El Shaarawy che piace molto a Benitez… Può darsi che possa verificarsi questo scambio anche perché El Shaarawy piace tantissimo al club partenopeo e in particolare a Benitez.
De Sciglio verso l’addio, sacrificio dovuto? Con tutta onestà non credo che De Sciglio sia un grande talento, il suo addio non sarebbe così traumatico.
I soldi di De Sciglio per rinforzare la rosa? Sì, sarebbe la giusta soluzione per il Milan che potrebbe rinforzare il reparto difensivo.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori