CALCIOMERCATO MILAN / News, Barbara Berlusconi conferma El Shaarawy! Notizie 10 Luglio 2014 (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan news: El Shaarawy è un giocatore talentuoso che nell’ultima stagione ha trovato poco spazio con la maglia rossonera. Oggi la Barbara Berlusconi l’ha confermato al Milan.

cerci_braccia
Alessio Cerci ai tempi del Torino (Infophoto)

A Milano è tempo di conferenze stampa. Oggi è stato il turno del nuovo allenatore Filippo Inzaghi, poi è toccato ad Adriano Galliani e Barbara Berlusconi. Quest’ultima con le sue parole ha confermato di fatto Stephan El Shaarawy, ecco quanto riportato da MilanNews.it: “Mi aspetto di vedere qualcosa di importante e speciale dal ragazzo. L’anno scorso ha avuto alcune difficoltà, ma quest’anno si è presentato presto per iniziare nel migliore dei modi la sua nuova stagione. E’ un talento e piace a tutti, vedremo grandi cose in campo“. Con queste parole Barbara Berlusconi toglie quindi di fatto il talentuoso attaccante dal mercato, confermandolo in rossonero anche per la prossima stagione. Di sicuro cederlo ora, con un prezzo anche ribassato, sarebbe un errore veramente grave.

Secondo Sky Sport 24 nei dialoghi degli scorsi giorni tra Adriano Galliani e i tifosi rossoneri sarebbe uscito il nome di Erik Lamela. L’argentino si era trasferito l’estate scorsa dalla Roma al Tottenham per una cifra intorno ai 30 milioni di euro. Quest’anno l’argentino ha collezionato appena 9 presenze, senza mai andare in gol. Diverse squadre italiane si sono già interessate a lui, prima la Juventus e anche la stessa Roma che lo perlevò dal River Plate nel 2011. Lamela è un attaccante esterno molto estroso, bravo nel cambio di passo e talentuoso. La sua unica pecca è stata quella di non aver mai trovato una continuità di rendimento nella sua carriera. Per il Milan sarebbe sicuramente un utile innesto nel 4-3-3 che ha in mente Filippo Inzaghi.

Continua il lavoro oscuro del Milan per arrivare ad Alessio Cerci. Ne ha parlato il giornalista Paolo Bargiggia a SportMediaset: “I rossoneri avrebbero chiesto a Cairo di aspettare e di non fare altre scelte in uscita. I rossoneri vogliono prima fare cassa cedendo alcuni giocatori per poi puntare all’esterno granata“. Sembra quindi che la trattativa possa andare in porto anche se il Presidente del Toro Urbano Cairo a margine della presentazione dei nuovi palinsesti di La7 ha confermato che non c’è nulla con i rossoneri. Sarà una trattativa lunga, ma che alla fine andrà comunque in porto. Il Milan farebbe di certo un grande acquisto con un giocatore che ha bisogno del definitivo salto di qualità dopo aver avuto poco spazio al Mondiale in Brasile. Di certo i rossoneri non giocheranno la Champions League, ma giocare con la loro maglia è di sicuro un grande onore per chiunque.

Adil Rami è ad un passo dal tornare al Milan. Il club rossonero sta lavorando al colpo di calciomercato ormai da settimane e la trattativa sembra veramente vicina alla chiusura definitiva. Il centrale di difesa francese di proprietà del Valencia si trova da ieri nel capoluogo lombardo in attesa di una chiamata, e il lasciapassare potrebbe arrivare nelle prossime ore. Come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, questa sera dovrebbe teneri un nuovo ulteriore incontro fra l’ad rossonero, Adriano Galliani, il mediatore Ernesto Bronzetti, e lo stesso Rami. E’ molto probabile che al termine del nuovo vertice arrivi la fatidica fumata bianca: il difensore si dice disposto a colmare il divario di 500 mila euro fra richiesta e offerta, decurtandosi parte del suo ingaggio.

Continua a circolare in casa Milan il nome di Babacar. Il club rossonero potrebbe stravolgere il reparto avanzato durante questo calciomercato estivo e starebbe pensando al giovane talento di proprietà della Fiorentina. Il 21enne senegalese viene da una grande stagione a Modena, in Serie B, condita da ben 20 marcature. Numeri che hanno attirato gli sguardi dei curiosi, a cominciare proprio da quelli rossoneri. Con la partenza di Matri e le incertezze legate a Balotelli, un nuovo centravanti potrebbe fare anche comodo a Inzaghi, consegnando la maglia da titolare a Pazzini, con il giovane africano come dodicesimo uomo. Non sarà però semplice per il Milan mettere le mani sulle stellina del Senegal visto che la Viola starebbe spingendo per trattenere il ragazzo al Franchi, e secondariamente sulle tracce di Babacar vi sono anche West Ham e Newcastle.

Mario Balotelli sembra destinato a lasciare il Milan durante il calciomercato estivo attualmente in corso. Il club rossonero ha bisogno di liquidità ed inoltre sembra essersi rotto qualcosa fra la dirigenza e lo stesso Super Mario. Difficile però capire quale possa essere la prossima meta dell’attaccante bresciano. L’Arsenal è una delle principali estimatrici del rossonero ma i Gunners hanno praticamente preso Sanchez spendendo 40 milioni di euro e di conseguenza hanno abbandonato il campo. Ci sono il Monaco e il Paris Saint Germain, ma si tratta solo rumors, e attenzione al Galatasaray. Stando a quanto riportato stamane dal quotidiano turco Fanatik, il club di Istanbul starebbe pensando a Balotelli per sostituire Drogba. Un’indiscrezione che però cozza con le notizie delle scorse settimane, il rapporto di certo non proprio idilliaco fra Prandelli (ex ct dell’Italia e neo tecnico dei leoni turchi), e appunto il bomber del Milan. Tra l’altro lo stesso tecnico italiano ha speso delle parole non proprio di elogio nei confronti di Balotelli durante la sua presentazione.

Nella sede del Milan c’è stato un incontro tra la dirigenza rossonera e il direttore sportivo dell’Avellino Enzo De Vito. MilanNews.it parla di argomenti caldi come il prestito di Gianmarco Comi e Jherson Vergara. Per l’ataccante, lo scorso anno a Novara fino a gennaio e quindi a Lanciano, ci sono stati passi in avanti importanti, ma non si è ancora trovato l’accordo finale. Le parti però sono ottimiste. Vergara invece è stato ufficializzato già ieri dagli irpini; ripartirà dalla Campania dopo una stagione decisamente sfortunata, nella quale non è riuscito a giocare a causa di infortuni e nemmeno al Parma ha trovato la sua giusta dimensione.

Al Milan devono lavorare molto sul futuro del reparto offensivo. Mario Balotelli sembra pronto a partire, mentre Graziano Pellè è il nome nuovo, arriverebbe dalla Eredivisie dove ha segnato tantissimi gol con la maglia del Feyenoord. Abbiamo parlato di questo e altro con il noto agente FIFA Luigi Colosimo (clicca qui per leggere il testo completo). Davanti però c’è anche bisogno di un attaccante esterno, uno che sappia saltare l’uomo e possa giocare nel 4-3-3 che ha in mente Filippo Inzaghi. Il nome più in voga è quello di Alessio Cerci, sul quale però sembra essere forte la concorrenza dell’Atletico Madrid. Abbiamo parlato di questo col noto agente FIFA Flavio Ferraria (clicca qui per leggere il testo completo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori