Calciomercato Milan/ News, Ponciroli: Milan da brividi Oggi, 6 agosto 2014 (analisi e commenti in diretta)

Calciomercato Milan News, parla Ponciroli: “speriamo che Galliani torni a fare il superman nelle ultime giornate di mercato e soddisfi le richieste di Inzaghi, il milan ora è da brividi”.

06.08.2014 - La Redazione
adriano_galliani_r400
Adriano Galliani - Infophoto

Dalle colonne dell’editoriale pubblicato stamattina sul sito tuttomercatoweb.com, il giornalista Fabrizio Ponciroli riflette sulle mosse di mercato in casa rossonera. La situazione è davvero mesta: da quando Inzaghi si è insediato sulla panchina di Milanello continua senza sosta a suggerire a Galliani nomi eccellenti per rinvigorire la rosa rossonera per la prossima stagione, ma fino ad ora sembra che questi “sussuri all’orecchio” del dirigente rimarranno tali. Il Milan al momento si trova con le mani legate e non riesce ad operare come vorrebbe e come ne avrebbe bisogno, per la Galliani e Inzaghi la strada è tutta in salita: “Vero, un grande allenatore deve sapersi adattare al gruppo che allena ma se il gruppo che hai è lo stesso che ha fallito l’anno prima (Menez è già ai box), ecco che la missione si complica ulteriormente”. A risollevare un pochino gli animi dei tifosi rossoneri c’è El Shaarawy, finalmente in forma e assai affamato di vittoria. Ma da solo non basta e lo sa anche Galliani, il re dei colpi di scena nelle ultime giornate di mercato: “Galliani, si sa, è l’uomo dei miracoli, quello che, soprattutto negli ultimi giorni di mercato, indossa la tuta di Superman e compie miracoli a nastro. Si spera a questo punto che non abbia smarrito quella maglietta di superman che l’ha reso un’istituzione”.

Ai microfoni di Milan Channel Live è intervenuto l’ex giocatore Fabio Bazzani a proposito delle prossime possibili mosse di mercato di Galliani: “Io prenderei un centrocampista perchè fino a novembre/dicembre non ci sarà Montolivo. Un giocatore come lui serve ad Inzaghi, è un jolly che permette di provare diversi schemi tattici. Non si può pensare che possa fare tutto Niang, ma penso che comunque possa fare di più: ha strapotere fisico, facilità di corsa e capacità di sacrificio. Con il lavoro di Pippo e disciplina tecnica potrà crescere”. A proposito del possibile arrivo di Pablo Armero dall’Udinese invece ha dichiarato: “Mi piace Armero, ha fatto un buon mondiale e se arrivasse sarebbe utile alla causa. È un giocatore di valore che si era un po’ perso al Napoli”.

E’ stato un inizio di stagione molto difficile per i rossoneri e dopo la Guinness Cup sono arrivate le prime critiche. La redazione di TuttoMercatoWeb.com ha intervistato l’ex attaccante rossonero Pierino Prati che ha commentato così: “In un momento come questo dove ci sono carichi fisici pesanti è normale che la squadra risenta del lavoro nelle amichevole di preparazione soprattutto contro squadre che sono più avanti. Anche se devo dire che perdere sicuramente non aiuta. Il vero Milan si vedrà solo a campagna acquisti terminata. In questo momento la condizione psico-fisica è inferiore a tutte le squadre che il Milan ha affrontato e in questi casi rischi brutte figure“. Su Inzaghi Prati ha sottolineato: “Non vedo perchè non si debba avere fiducia in Pippo visto che la stagione ancora non ha iniziato. Ha perso contro squadre forti e con una rosa ancora da completare. Io credo che al momento sia prioritario sfoltire la rosa. E’ normale che in molti non vogliano lasciare, ma per comprare ancora serve vendere“. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori