CALCIOMERCATO MILAN / News, Taarabt di nuovo al Milan? Notizie al 7 e 8 agosto (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Milan, spunta l’ipotesi Taarabt: dopo mezza stagione con la maglia rossonera in prestito, il giocatore del QPR potrebbe pensare di rimanere a milano.

07.08.2014 - La Redazione
taarabt
Adel Taarabt (infophoto)

L’edizione di stamattina della Gazzetta dello sport, riporta in esclusiva la notizia che Kia Joorabchian, procuratore di Adel Taraabt sarà presente domani al meeting informale della dirigenza rossonera a Forte dei Marmi. Tale indiscrezione alimenta le voci che vogliono in maglia rossonera il giovane marocchino, già presente nella scorsa stagione tramite il prestito dal Queens Park Ranger, suo club di appartenenza. Il contratto prevedeva allora la cessione in prestito con diritto di riscatto: è perciò altamente probabile che Galliani possa decidere di far continuare l’esperienza di Taraabt a Milano, rilevando il suo cartellino. Sullo sfondo rimangono aperte le trattative per Joel Campbell dell’Arsenal, Ezequiel Lavezzi del Psg e Alessio Cerci del Torino.

Il nome di Diego Lopez sta decisamente animando le cronache di calciomercato di casa Milan. L’estremo difensore spagnolo in forza al Real Madrid è pronto a cercarsi una nuova sistemazione dopo l’arrivo di Navas. Le Merengues hanno già l’accordo per la cessione in rossonero a titolo gratuito, ma manca l’intesa con il giocatore. Il 32enne spagnolo vuole 4 milioni di euro netti annui per tre stagioni, forte di un’offerta del Monaco, mentre il Milan si spinge al massimo fino a Nelle prossime ore si terranno dei nuovi contatti fra le varie parti in gioco ma in via Aldo Rossi non si scartano altre candidature, come ad esempio Victor Valdes, nazionale spagnolo del Barcellona in via di recupero dopo il brutto infortunio. Il sogno rimane Mattia Perin del Genoa, ma Preziosi non sembra intenzionato a cederlo prima del prossimo anno: Galliani, comunque, ne parlerà nel weekend a forte dei Marmi.

Non si è ancora chiusa l’operazione di calciomercato di casa Milan firmata Pablo Armero. Il terzino sinistro dell’Udinese, reduce da un ottimo Mondiale, è il principale obiettivo del diavolo per rinforzare la fascia mancina. Fra le due società c’è già l’accordo, un prestito con diritto di riscatto, ma manca l’intesa con il giocatore. Armero pare abbia chiesto 3 milioni di euro netti annui ma in via Aldo Rossi si spingerebbero al massimo fino a all’anno, con l’aggiunta di bonus. Oggi il rappresentante del calciatore dei Cafeteros sarà a Forte dei Marmi per incontrarsi con Galliani, fare il punto della situazione, e trovare un punto in comune. La distanza fra offerta e richiesta è elevata ma le sensazioni sono positive anche perché Armero vuole giocare nel Milan.

Robinho ha lasciato il Milan per fare ritorno al Santos. Il trasferimento è ufficiale dai ieri sera, e naturalmente il diretto interessato non vede l’ora di iniziare l’avventura. Binho si trasferisce nello stato di San Paolo con la formula del prestito gratuito annuale ma il Milan ha ottenuto la garanzia che lo stesso giocatore non tornerà durante l’estate del 2015. Una strategia sposata dal brasiliano, che intervistato dopo la firma col Santos ha ammesso: «Addio Europa, voglio restarci. Arrivo in prestito, ho un contratto con il Milan e bisogna rispettarlo perciò non so se rimarrò. Credo di avere giocato abbastanza in Europa, non penso di tornarci». Robinho si trasferisce con la formula del prestito gratuito con ingaggio totalmente a carico della società verdeoro. Il Milan risparmierà circa 10 milioni di euro, derivanti dall’ingaggio, netto più lordo, che la società rossonera avrebbe dovuto versare sul conto di Robinho fino al 2016. «Rispetto la decisione del professor Felipão – ha proseguito l’ex milanista – di non convocarmi per il Mondiale 2014. Tornare a giocare nella Seleção? Dipenderà da ciò che farò nel Santos».

Il Milan, tramite Filippo Inzaghi, ha bloccato la cessione di Riccardo Saponara. Il nuovo tecnico gli ha ridisegnato addosso il ruolo di mezzala dopo che in passato il ragazzo aveva sempre giocato sulla trequarti. Secondo quanto riportato da SkySport24 l’Empoli però provera a riportare in Toscana il ragazzo fino alla fine del calciomercato. Ovviamente il club, appena tornato in Serie A, lo chiederà in prestito assicurando ai rossoneri di farlo giocare con continuità.

Il Milan ha comunicato con una nota ufficiale sul proprio sito la fine della telenovela Robinho. L’attaccante brasiliano ha firmato per il prestito al Santos fino al 30 giugno 2015, sfuma quindi la possibilità da gennaio di vedere il brasiliano agli Orlando negli Stati Uniti. Lascia i rossoneri dopo quattro stagioni dove ha vinto un campionato, mettendo a segno 14 reti, e una Supercoppa Italiana.

Il Milan ha pensato per diverso tempo alla possibilità Andrè Ayew, attaccante ghanese messosi in mostra al Mondiale in Brasile con un gol ai Campioni della Germania. Il ragazzo, in uscita dal Marsiglia, è però cercato da diversi club. Secondo France Football il Newcastle sarebbe pronto a chiudere l’affare, anche se è forte pure il pressing del Liverpool che ha monetizzato dalla cessione di Suarez e può spendere sul mercato. Napoli e Milan ritengono al momento eccessive le richieste economiche dei francesi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori