Calciomercato Milan/ News, Valenti (ag. FIFA): Diego Lopez? Meglio Marchetti. Armero non convince (esclusiva)

Calciomercato Milan news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Efrem Valenti ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare dell’arrivo di Marchetti.

08.08.2014 - int. Efrem Valenti
marchetti_pugno
Federico Marchetti, portiere della Lazio (Infophoto)

Il Milan vuole cambiare tanto dell’attuale rosa. Infatti dopo l’addio di Constant il Milan ha deciso di cedere anche Robinho, attaccante brasiliano che è vicino al Santos. Il Milan ha intenzione di prendere anche un nuovo portiere e nel mirino ci sarebbe Diego Lopez, portiere del Real Madrid. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Efrem Valenti ha parlato del calciomercato Milan.

Dopo Constant il Milan cede anche Robinho. Cosa succederà adesso? Robinho è stato in questi anni un giocatore che non rientrava nei piani dei tecnici rossoneri, per questo il Milan sperava di cederlo prima.

Ora il calciomercato del Milan potrebbe sbloccarsi? Assolutamente sì, anche se secondo me c’è qualcosa di sbagliato per quanto riguarda le operazioni di calciomercato del Milan.

In che senso? Il Milan sta pensando a sostituire Robinho puntando su un altro attaccante. E non credo che l’attacco in questo momento sia il reparto da rinforzare in vista della prossima stagione.

Cosa intende? Ci sono altri reparti da rinforzare al Milan, parlo della difesa e del centrocampo. In difesa servirebbe un centrale veloce visto che Rami e Alex sono due giocatori molto lenti.

Cosa pensa del centrocampo? Manca di qualità e soprattutto non ci sono giocatori da Milan in questo momento. E anche nel ruolo di portiere secondo me il Milan dovrebbe puntare su altri giocatori.

Non la convince Diego Lopez? No, a questo punto fossi nel Milan punterei forte su Marchetti, estremo difensore della Lazio.

Armero è un terzino sinistro da Milan? Non mi convince, il colombiano non è quel tipo di giocatore che serve al Milan in questo momento.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori