Moviola/ Parma-Milan: non c’è il rigore di Menez, Lucarelli da rosso, Bonera… Tutti gli episodi arbitrali del match

- La Redazione

Moviola Parma-Milan: analizziamo i molteplici episodi arbitrali che hanno caratterizzato la sfida dello stadio Tardini di ieri, rocambolesco match conclusosi con la vittoria dei rossoneri

menez
Jeremy Menez, calciatore del Milan (Foto Infophoto)

Se c’è una partita della seconda giornata di Serie A che merita di essere analizzata alla moviola, questa è senza dubbio Parma-Milan. La sfida del Tardini, giocatasi ieri sera alle ore 20.45, si è conclusa con il risultato rocambolesco di 5 a 4 in favore dei rossoneri, con due espulsioni e un rigore. Una sfida in cui sono state prese diverse decisioni arbitrali da parte del fischietto Massa, considerato uno dei talenti migliori nel campo arbitrale: andiamo a vederle insieme. Il primo episodio arriva al 45esimo del primo tempo, proprio sul gong della prima frazione di gioco: Menez, lanciato a rete, viene fermato dal difensore degli emiliani, l’esperto Lucarelli, che prima gli mette una mano sulla spalla e poi lo sgambetta in area di difesa. Massa sbaglia due volte perché fischia erroneamente il calcio di rigore, quando il fallo è iniziato fuori dall’area, estraendo però solo il giallo e non il rosso, risultando l’azione una chiara occasione da gol. Altra azione calda arriva al 58esimo del match quando Bonera ferma con un braccio un tiro di Jorquera: il centrale di difesa, già precedentemente ammonito (in maniera erronea), per un fallo su Cassano, finisce anzitempo sotto la doccia. Il secondo giallo è giusto e rivedendolo alla moviola, il fallo del centrale rossonero appare fuori area, seppur di pochi centimetri. Sotto la lenta di ingrandimento anche l’espulsione di Felipe, per doppia ammonizione: il secondo giallo è inesistente visto che il brasiliano non fa fallo su Menez che sembra cadere da solo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori