Calciomercato Milan/ News, Rapisarda (ag. FIFA): piano con gli entusiasmi. Doumbia e Mitroglou, due rimpianti (esclusiva)

Calciomercato Milan news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Gilberto Rapisarda parla degli acquisti di Fernando Torres e Giacomo Bonaventura, colpi last minute di Galliani

Il Milan deve ancora mostrare la propria arma in attacco, ovvero Fernando Torres, attaccante spagnolo arrivato dal Chelsea. Il tecnico Inzaghi ha sicuramente paura di perdere l’attuale inquadramento tattico della squadra che sta giocando con il falso nueve. Intanto il nuovo acquisto Bonaventura ha intenzione di confermarsi nelle prossime giornate. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Gilberto Rapisarda ha parlato del calciomercato del Milan.

Il Milan di Inzaghi si candida a sorpresa del campionato. Possibile? Assolutamente no, non credo che il Milan abbia la rosa adatta per competere per lo Scudetto.

Inzaghi la sorprende? No perché è ancora presto per giudicare, io sono a favore di quei tecnici che fanno tanta gavetta e dimostrano il loro valore con il tempo. Mi sembra fuori luogo esaltarsi per due vittorie in campionato, per di più con sei gol subiti. 

Torres deve ancora essere inserito nel nuovo Milan… Onestamente non avrei preso lo spagnolo: avrei puntato su attaccanti più giovani, per esempio l’ivoriano Doumbia del CSKA o il greco Mitroglu dell’Olympiacos, due giocatori pronti per fare il grande salto.

Bonaventura ha iniziato bene. Potrà essere un’arma importante? Secondo me no, non vedo l’ex atalantino come un giocatore da Milan. E’ vero, a Parma ha segnato, però nel Milan vincente di qualche anno fa non avrebbe mai giocato.

Quale reparto rinforzerebbe? Il centrocampo sicuramente è il reparto che il Milan dovrebbe rinforzare più di tutti, in fondo è lì che il Milan soffre tanto.

Che ne pensa di Menez? Calciatore fantastico che mi piace da tempo, meritava solo maggiori attenzioni, il Milan sta dando tutto questo al francese.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori