Calciomercato Milan/ News, il talento Schar per registrare la difesa. Notizie al 22 e 23 settembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan, la retroguardia rossonera va assolutamente registrata. Il club meneghino ha subito cinque reti in due partite, e bisognerà intervenire durante il mercato di gennaio

Schar_Basilea
Foto Infophoto

Sono 8 le reti segnate sin qui dal Milan in campionato. Peccato però che il Diavolo abbia subito ben 6 gol in 270 minuti. Se l’attacco e il centrocampo volano, tutt’altra cosa appare la difesa, ancora una volta nota dolente della squadra rossonera. Un gol subito contro la Lazio (con annesso rigore parato da Diego Lopez), e ben 4 marcature in sfavore nella rocambolesca gara contro il Parma, con l’aggiunta della capitolazione per uno a zero con la Juve. Alex ha dato segnali di sicurezza, ma la retroguardia meneghina appare tutt’altro che un bunker. A gennaio, se il Milan sarà ancora in corsa sul fronte scudetto, è probabile che l’ad Adriano Galliani decida di intervenire per innestare la difesa, e sul mercato vi è il talento della nazionale svizzera Fabian Schar. Il 22enne elvetico del Basilea ha il contratto in scadenza al 30 giugno dell’anno prossimo, e sarà quindi acquistabile in saldo. Potrebbe lasciargli spazio Philippe Mexes, che sembrerebbe essere uscito dai radar di Inzaghi e che come Schar è in scadenza.

Il Milan è già proiettato al calciomercato di gennaio quando con grande probabilità si verificheranno nuove partenze. Dopo le cessioni in massa della scorsa estate, in via Aldo Rossi sono nuovamente pronti a sfoltire la rosa di quegli elementi non utili alla causa. E’ il caso ad esempio di Pablo Armero, sbarcato a Milanello poche settimane fa ma fino ad oggi mai utilizzato da Inzaghi perché non adatto alla retroguardia a quattro. Come non notare, poi, la situazione di Niang, rimasto in rossonero per giocarsi le sue chance, ma sempre relegato in panchina vista la presenza in squadra dei vari El Shaarawy, Honda, Menez e Bonaventura. Armero farà ritorno all’Udinese, che ne detiene il cartellino, mentre per il giovane francese potrebbero aprirsi le porte di una medio-piccola di Serie A. In uscita anche Zaccardo e Albertazzi, altri due rossoneri che hanno visto il campo con il contagocce (se non addirittura mai), in questo inizio di stagione.

Due fra gli acquisti di punta del calciomercato estivo del Milan, Fernando Torres e Marko Van Ginkel, potrebbero esordire dal primo minuto domani sera a Empoli. Per l’anticipo della quarta giornata di Serie A, primo turno infrasettimanale, mister Pippo Inzaghi sembrerebbe intenzionato a cambiare qualcosa, dando una chance al Nino, con Menez a destra (anche se è un po’ acciaccato) ed El Shaarawy a sinistra. Dopo qualche minuto contro la Juventus, per Torres è giunto il momento di caricarsi la squadra sulle spalle e dimostrare il proprio valore. Insieme all’ex Chelsea si candida per una maglia da titolare anche il giovane talento olandese Van Ginkel, anch’egli in panchina contro la Juve. Inzaghi potrebbe concedere un turno di riposo a Poli o Muntari, e gettare nella mischia il giovane tulipano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori