Calciomercato Milan/ News, Giulio Delfino: Bonaventura il più migliorato. Ultime notizie 26 dicembre 2015 (Analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

 Calciomercato Milan news, notizie 26 dicembre 2015 analisi e commenti in diretta: il giornalista Rai Giulio Delfino ha speso parole d’elogio per il centrocampista Giacomo Bonaventura

bonaventura_luizadriano
Giacomo Bonaventura (sinistra), 26 anni (INFOPHOTO)

Il sito milannews.it ha intervistato in esclusiva il radiocronista Rai Giulio Delfino, il quale ha parlato delle possibilità rossonere per i prossimi mesi di campionato: “Non credo in grossi miglioramenti. Se ci sarà una crisi di Roma e Fiorentina può approfittarne il Milan. Ma per me l’obiettivo massimo resta senza dubbio l’Europa League e, magari, la conquista della Coppa Italia. Se il Milan dovesse arrivare tra le prime tre, scavalcando oltre alle sopracitate Roma e Fiorentina una tra Juventus, Inter e Napoli, compierebbe davvero un mezzo miracolo“. Quanto agli aspetti più positivi Delfino non ha esitato ad indicare il giocatore secondo lui più migliorato: “Sicuramente Jack Bonaventura. Tra i migliori trequartisti del nostro campionato. A livello tattico un giocatore fondamentale per il Milan. Il classico giocatore che rompe gli schemi e porta la squadra alla vittoria. Potenzialmente potrebbe anche migliorare ancora“.

Uno degli ex giocatori del Milan, Luigi Sala, ex difensore del Milan scudettato di Zaccheroni, ha parlato a tuttomercatoweb.com di Alessio Romagnoli, giovane difensore arrivato in estate per 25 milioni di euro dalla Roma: “All’inizio ha sofferto perché è stato pagato tanto, la gente si aspettava troppo dal ragazzo e questo ha aumentato la responsabilità nei confronti del giocatore. Per un ragazzo della sua età non è facile, però può solo migliorare visto che ha grandi qualità ed è uno dei maggiori talenti del calcio italiano. Sono convinto che il Milan faccia davvero bene a puntare su di lui, bisognerà stargli accanto“.

Il giovane portiere del Milan Gianluigi Donnarumma, classe ’99, ha parlato del suo esordio da titolare alla rivista Forza Milan. L’emozione grande del nuovo portiere titolare del Milan: “E’ stata un’emozione unica quando sono entrato a San Siro ma ho subito messo da parte ogni tipo di sentimento per essere concentrato durante il match. Ma è stato un momento particolare quando alla vigilia di Milan-Sassuolo il mister Mihajlovic mi ha preso da parte dicendomi che domani sarebbe toccato a me. In quel momento ho capito che i sogni che un ragazzo coltiva da piccolo possono davvero realizzarsi“. Oggi Donnarumma è il titolare visto che ha scavalcato Diego Lopez dal ruolo di titolare.

Il futuro di calciomercato di Adrien Rabiot non sembra destinato ad essere in Italia, nè tantomeno al Milan. Ne è sicuro Dario Canovi, agente di mercato che ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha spiegato la situazione di calciomercato riguardante il forte centrocampista francese: “Sarà un mercato interessante, ognuno cercherà di rinforzarsi. Di solito a gennaio non ci sono grandissimi acquisti, ma il mercato di rafforzamento può offrire alternative interessanti. Ci sono giocatori scontenti in giro che potrebbero essere grandi opportunità. Pensiamo a Pirlo, se vuole disputare gli Europei dovrebbe probabilmente lasciare l’America ed affrontare le offerte di qualche club italiano. Pensiamo a Pepito Rossi, che alla Fiorentina non gioca. Escludo l’arrivo di Rabiot, non c’è nessuna possibilità che lasci Parigi”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori