Probabili formazioni/ Milan-Genoa: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 33^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Milan-Genoa, tutte le notizie relative alla partita di Serie A in programma mercoledì 29 aprile 2015: moduli e titolari delle due squadre (33^ giornata)

antonelli_elshaarawy
Antonelli contro El Shaarawy quando era al Genoa (Infophoto)

Probabili formazioni Milan-Genoa: la trentatreesima giornata di Serie A, che per l’occasione sarà infrasettimanale, prevede tra gli incontri in programma anche il match dello stadio San Siro tra i padroni di casa del Milan ed il Genoa (calcio d’inizio ore 20,45 mercoledì 29 aprile). Il Milan si presenta all’incontro in decima posizione con 43 punti conquistati, la zona europea che pare essere lontanissima; invece il Genoa è settimo con 47 punti in classifica con sole tre lunghezze da recuperare dal quinto posto della Sampdoria che darebbe la certezza della partecipazione alla prossima edizione di Europa League. Nel match d’andata si è imposto il Genoa per 1-0 con rete di Antonelli che, ironia della sorte, ora fa parte della rosa del Milan. Di seguito le probabili formazioni di Milan-Genoa.

Pippo Inzaghi per il proprio Milan nonostante la brutta prestazione offerta sul campo dell’Udinese sembra essere orientato a confermare il 4-3-3 con Diego Lopez tra i pali. In difesa sulla corsia laterale destra De Sciglio mentre su quella mancina uno dei tanti ex, proprio il già citato Antonelli. In mezzo, viste anche le indisponibilità di Alex e Paletta, scelte quasi obbligate per una coppia composta da Mexes e Rami. A centrocampo De Jong a fungere da schermo davanti alla difesa con interni van Ginkel e Bonaventura. In avanti ancora panchina per Mattia Destro a cui viene preferito Giampaolo Pazzini, con larghi il francese Menez e Alessio Cerci.

Giampiero Gasperini per questa delicata trasferta dovrà fare a meno di quello che è il proprio giocatore più talentuoso e decisivo, Diego Perotti, infortunatosi nel corso dell’ultimo match contro il Cesena. Confermato il 3-4-3 con Perin in porta e difesa che dovrebbe essere composta da Roncaglia, l’ex nerazzurro Burdisso per il quale ci sarà anche aria di derby e De Maio. Davanti alla difesa ad imbastire il gioco dovrebbero agire Kucka e Rincon, con Bertolacci più largo sulla destra e Marchese sulla sinistra. In avanti il tridente sarà composto dall’ex rossonero Niang, Pavoletti e dal miglior marcatore del Grifone Iago Falque.

D. Lopez; De Sciglio, Mexes, Rami, Antonelli; van Ginkel, De Jong, Bonaventura; Cerci, Pazzini, Menez. All.: Inzaghi.

A disp.: Abbiati, 99 Donnarumma, 81 Zaccardo, 25 Bonera, 19 Bocchetti, 20 Abate, 17 Zapata, 16 Poli, 10 Honda, 8 Suso, 9 Destro.

Squalificati nessuno.

Indisponibili El Shaarawy, Agazzi, Montolivo, Essien, Alex, Paletta.

Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Rincon, Kucka, Bertolacci, Marchese; Iago, Pavoletti, Niang. All Gasperini.

A disp.: Lamanna, Sommariva, Izzo, Bergdich, Edenilson, Mandragora, Tambè, Lestienne, Laxalt.

Squalificati nessuno.

Indisponibili Ariaudo, T. Costa, Borriello, Perotti.

 

Arbitro: Giacomelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori