MILAN CEDUTO/ News, Brambrati: coi soldi di Mr. Bee Berlusconi si prende Ibrahimovic… (esclusiva)

- int. Massimo Brambati

Cessione Milan esclusiva Brambati: il noto consulente di mercato e procuratore ha parlato della cessione delle quote di minoranza del Milan a Mr. Bee. Berlusconi manterrà la maggioranza.

Milanesultanza_ritiro
Silvio Berlusconi (infophoto)

Svolta epocale in casa Milan con l’arrivo di Mr. Bee in società. Il patron rossonero Silvio Berlusconi ha concluso l’accordo per la cessione del 49% delle quote azionarie al magnate thailandese che nel giro di due anni potrebbe prendere l’intero controllo del club. Si parla di circa 460 milioni di euro come cifra stanziata per l’acquisto delle quote di minoranza. Massimo Brambati, consulente di mercato e procuratore, molto vicino all’ambiente Milan, ha parlato dell’arrivo di Mr. Bee in società in esclusiva per IlSussidiario.net.

Mr. Bee ha acquistato il 49% delle quote azionarie del Milan. Svolta epocale? E’ una svolta importante e decisiva per il futuro del Milan, l’arrivo del magnate thailandese è una notizia positiva per la società milanese.

Per il 49% Mr. Bee sborserà circa 460 milioni di euro… E’ l’ennesimo capolavoro di Silvio Berlusconi che dal punto di vista imprenditoriale è il numero uno. Ripeto, ora il Milan potrà guardare con serenità al futuro.

Cosa si aspetta dal duo Berlusconi-Mr. Bee? Il Milan ha bisogno di tornare nei posti che gli competono, ovvero in Champions League e nei piani alti del campionato italiano. Mi aspetto un lavoro importante sul mercato e anche nel settore giovanile.

Mihajlovic non è stato ancora annunciato e qualcuno parla di Emery come allenatore. Scenario possibile? Assolutamente no, credo che Berlusconi prima di prendere Mihajlovic abbia parlato con tutti e poi la scelta del serbo è la migliore in questo momento.

I tifosi sognano i grandi colpi di calciomercato… Vogliono tornare a vincere, credo che giocatori come Ibrahimovic sarebbero graditi perché i fuoriclasse servono sempre. Però occhio anche al settore giovanile.

Un mix perfetto per Mihajlovic non crede? 

Esattamente, perché credo che una squadra debba avere sia i grandi campioni ma anche una struttura importante nel settore giovanile.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori