Milan-Empoli/ Pronostico di Stefano Eranio (esclusiva)

- int. Stefano Eranio

Milan-Empoli: in esclusiva per ilsussidiario.net il pronostico dell’ex centrocampista rossonero Stefano Eranio. Partita in programma sabato 29 agosto 2015 alle ore 20:45

mariorui_cerci
Il portoghese Mario Rui (sinistra), 24 anni e Alessio Cerci, 28 (INFOPHOTO)

Il Milan non ha cominciato bene la nuova Serie A e deve dimenticare la sconfitta di Firenze, un netto 2-0. Anche l’Empoli ha perso alla prima giornata, 1-3 in casa contro il Chievo. Milan che in settimana ha riaccolto Mario Balotelli, il quale proverà ancora una volta a voltare pagina dopo la non positiva esperienza di Liverpool. L’Empoli di Marco Giampaolo punterà anzitutto sull’ex Riccardo Saponara, rinato al Castellani dopo le tante panchine in rossonero. Per avere il pronostico di Milan-Empoli, che si giocherà sabato 29 agosto 2015 alle ore 20:45, ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’ex centrocampista rossonero Stefano Eranio.

Milan-Empoli: che partita sarà? C’è un pò di comprensibile apprensione in casa Milan dopo il ko rimediato a Firenze, ma penso che questo sia normale perché i rossoneri devono sempre e comunque puntare a vincere. La squadra di Mihajlovic deve rifarsi e farà di tutto per ottenere un risultato positivo.

Per il nuovo Milan è già fondamentale non steccare a livello di risultato? Sì anche se sarà interessante valutare la prestazione della squadra, che ha l’imperativo di vincere ma dovrà anche mostrare un gioco convincente. Se questo non accadesse potrebbero scaturire polemiche, anche perché il calcio in Italia viene vissuto con troppa esapserazione.

Si aspetti che Balotelli possa già scendere in campo? Deciderà Mihajlovic che ritengo un ottimo allenatore, da parte mia credo che per lui ci vorrà del tempo prima di recuperare la miglior forma partita ed inserirsi nei meccanismi della squadra.

E’ l’ultimissima occasione per lui? Resto convinto che se farà quello che gli verrà chiesto, se lavorerà nel modo giusto Balotelli potrà disputare un grande campionato, le qualità certo non gli mancano.

Il centrocampo del Milan invece sembra necessitare ancora di una sistemata: è d’accordo? Montolivo non è ancora in forma e sembra non entusiasmare Mihajlovic, a Firenze ha giocato anche Nocerino la cui posizione però pare ancora in bilico. In effetti un centrocampista di grande qualità potrebbe essere molto importante per il Milan attuale.

A proposito di Montolivo: si sta aprendo un caso? Lui è stato sfortunato, si è rotto una gamba e sta faticando a recuperare. I compagni di squadra dovrebbero aiutarlo, lui ha la qualità per ritagliarsi un posto nel Milan e penso che se il fisico tornerà a sostenerlo potrà ritornare ad alti livello.

Che Empoli si attende a San Siro, dopo il ko nel match d’esordio? Si troverà in una condizione peggiore del Milan avendo perso in casa. Incontrare i rossoneri non è l’ideale, perché avranno fame di riscatto e vorranno ben figurare davanti al proprio pubblico.

Attenzione soprattutto a Saponara? Sì, personalmente non l’avrei venduto ma forse per lui è stato meglio così, perché tornando ed Empoli ha ritrovato un ambiente più familiare e soprattutto la maglia da titolare che merita. Potrebbe essere molto pericoloso per la difesa del Milan, quest’anno gli toccherà guidare l’Empoli in prima persona.

Il suo pronostico per Milan-Empoli? Vendo il Milan vincente, non credo che la squadra rossonera si lascerà sfuggire questa occasione.

(Franco Vittadini)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori