Diretta/ Milan-Cesena Primavera (risultato finale 2-0). Gol di Cutrone e Vassallo (16^giornata girone B, oggi sabato 30 gennaio 2016)

- La Redazione

Diretta Milan-Cesena Primavera: info streaming video e tv, risultato live della partita in programma sabato 30 gennaio 2016 alle ore 13:00, valida per la 16^giornata del girone B

pallone_rete
(INFOPHOTO)

L’anticipo televisivo della sedicesima giornata del girone B del Campionato Primavera si è chiuso con la vittoria dei rossoneri padroni di casa per 2-0. Il doppio vantaggio è maturato grazie a una rete per tempo: il vantaggio è stato segnato da Cutrone al 32′ minuto di gioco, nella ripresa invece è arrivato il sigillo di Vassallo, in gol al 73′ minuto.

Comincerà fra pochissimi minuti, per la precisione alle ore 13.00, dal momento che si tratta dell’anticipo trasmesso in diretta tv per la sedicesima giornata del Campionato Primavera 2015-2016, girone B. Partita importante soprattutto per i rossoneri di Christian Brocchi, alla ricerca di una vittoria nel cammino verso un posto nei playoff a fine stagione. Ma adesso la parola deve passare al campo: la partita comincia!

Un’occhiata ai migliori marcatori stagionali di Milan e Cesena Primavera. 7 i gol del milanista Andrea Vassallo, punta classe 1997 che sta tenendo un’ottima media realizzativa, considerando che è sceso in campo solo 9 volte; idem dicasi per un altro attaccante a disposizione di Brocchi ovvero Patrick Cutrone, di un anno più giovane: per lui 8 presenze e 6 reti. A seguire il diciottenne difensore Ivan De Santis, a segno già in 4 occasioni mentre a quota 3 figurano la punta Luca Vido e l’ivoriano Juvenal Agnero. Per quanto riguarda il Cesena il marcatore top è l’attaccante classe 1996 Simone Raffini, che ha messo a segno 8 gol in 14 presenze. Poi il compagno di reparto, di un anno più giovane, Mirco Severini che ha timbrato il cartellino 2 volte in 13 partite. 

Le formazioni Primavera di Milan e Cesena si sono affrontate il 26 settembre 2015 al ‘Rognoni’, per la terza giornata del girone d’andata. Queste le formazioni titolari della partita, Cesena (4-3-1-2): Carroli; Ferrari, Gabrielli, Fagioli, Fabbri; Pregnolato, Mandelli, Maleh; Gasperi; Severini, Raffini. Per il Milan invece (4-3-3): Livieri; Turano, De Santis, Llamas, Crociata; El Hilali, Hadziosmanovic, Locatelli; Vido, Vassallo, Agnero. Nella prima frazione i rossoneri di Brocchi ipotecarono il successo portandosi sullo 0-3, grazie ai gol di Luca Vido (23′), Manuel Locatelli (26′) e Juvenal Agnero (45’+3′). Nella ripresa e in particolare in sei minuti di fuoco la rimonta del Cesena: al gol di Mirco Severini al 70′ seguì poco dopo (76′) quello di Simone Raffini, nel finale però i romagnoli non riuscirono a trovare la via del pareggio ed i tre punti andarono così alla Primavera milanista. 

È una delle partite del campionato Primavera in programma sabato 30 gennaio 2016: il match si terrà al Centro Sportivo Vismara di Milano, sede delle sfide casalinghe dei baby rossoneri, calcio d’inizio previsto per le ore 13:00. Il campionato Primavera vive nel week-end la sua giornata numero 16, terza del girone di ritorno: la classifica del girone B vede il Milan di Christian Brocchi al quinto posto con 27 punti, il Cesena allenato da Giuseppe Angelini invece si trova in decima posizione a quota 16.

La Primavera milanista sta lottando per mantenersi almeno tra le prime cinque del suo girone: al termine della stagione regolare i due posti di testa qualificheranno direttamente alle Final Eight per l’assegnazione dello Scudetto, mentre terze quarte e le due migliori quinte accederanno ai playoff preliminari. Ad oggi i rossoneri sarebbero ammessi perché le quinte in classifica degli altri due gironi, il Torino (A) ed il Crotone (C), hanno entrambe un punto in meno (26); il cammino è però ancora lungo considerando che al termine della stagione regolare mancano ancora undici giornate.

I ragazzi di Brocchi sono reduci da tre vittorie consecutive e puntano ad allungare la serie positiva: nelle ultime tre giornate hanno sconfitto Cagliari (3-2 il 19 dicembre, prima della sosta), Udinese (0-1 il 16 gennaio) e Como (4-1) sabato scorso. Contro i lariani mister Brocchi ha proposto il modulo 3-5-2, che può rappresentare una soluzione alternativa al 4-3-3 dei primi mesi stagionali; la partita si è messa sui binari giusti già nel primo tempo, con le reti di Manuel Locatelli e Patrick Cutrone per il 2-0 all’intervallo. Nella ripresa Cutrone ha firmato la sua doppietta personale chiudendo di fatto i conti, negli ultimi cinque minuti il comasco Cortesi ed il rossonero Andrea Vassallo hanno conferito le esatte dimensioni al punteggio.

Il Cesena Primavera invece sta attraversando un periodo delicato: dopo i due successi di fine novembre ai danni di Brescia e Cagliari non ha più vinto, ottenendo solo 1 punto negli ultimi cinque turni. Settimana scorsa i baby romagnoli hanno perso in casa contro l’Hellas Verona, puniti dal gol dello slovacco Tupta all’inizio del secondo tempo.

Difficile ipotizzare una rimonta verso la zona playoff, che prima della 16^giornata dista 11 lunghezze: vincere in casa del Milan potrebbe però dare la giusta carica ai ragazzi di Angelini per un girone di ritorno più continuo sotto il profilo dei risultati. Da notare che sinora il Cesena ha raccolto più punti fuori casa, 10, mentre tra le mura amiche hanno vinto solo una volta in 8 partite (2-0 con il Brescia il 21 novembre).

La partita del campionato Primavera tra Milan e Cesena sarà trasmessa in diretta tv dal canale Sportitalia, il numero 60 del digitale terrestre e 225 dello SkyBox: prepartita dalle ore 12:40 e dalle 13:00 la telecronaca. Non è prevista la trasmissione del match in diretta streaming video

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori