MILAN NEWS/ Prati: Supercoppa? partita perfetta, i rossoneri hanno meritato la vittoria (26 dicembre 2016)

- La Redazione

Milan news: tutte le ultime notizie dell’AC Milan. Gli aggiornamenti in diretta, le novità e il bilancio in casa rossonera a oggi lunedi 26 dicembre 2016.

Milan_festagolderby
(LaPresse)

Ha destato grande emozione in casa Milan la vittoria ai calci di rigore della Supercoppa Italiana 2016, dove i rossoneri sono riusciti a battere la molto quotata Juventus, la quale era già stata sconfitta proprio dai ragazzi di Montella in campionato. A descrivere quanto sta succedendo in casa Milan ci ha pensato Pierino Prati, ex attaccante rossonero, che ai microfoni di Milannews.it ha affermato proprio a proposto della Supercoppa dello scorso venerdi: “E’ stata una grande prestazione, credo che il Milan abbia fatto la più bella partita da quando Montella ha iniziato a dargli un gioco. Il Milan meritava la vittoria entro il 90′ e anche dopo i supplementari. I rossoneri hanno sempre mantenuto buonissimi livelli. La Juventus nel finale poteva capovolgere la situazione, ma il Milan non meritava di perderla. Il Milan ha giocato da grande squadra. Questa gara deve dare la certezza che adesso arrivano i risultati. Tanti giovani? L’effetto è bellissimo perchè nel settore giovanile si è lavorato benissimo. Ci sono tanti giovani, di cui qualcuno entrato in prima squadra è anche titolare. E’ gratificante per i tifosi milanisti avere così tanti giovani e italiani. E’ stata una partita fuori dalla norma per tanti del Milan, ma la realtà è che mister Montella dall’inizio è riuscito a entrare nella testa dei giocatori e gli ha proposto questo sistema di gioco e i ragazzi stanno facendo molto bene”.

Il Natale in casa Milan ha un sapore particolarmente dolce, vista la recente vittoria della Supercoppa Italiana 2016: lo scorso 23 dicembre infatti i rossoneri di Montella sono riusciti a battere, al termine di un match davvero complesso, la Juventus di Allegri ai calci di rigore. Ad analizzare quando successo in campo a Doha ci ha pensato Antonello Cuccureddu, che hai microfoni fi itasportpress ha dichiarato: “La gara non è stata così male come molti dicono, personalmente non mi è piaciuta l’ultima mezz’ora. La Juventus era stanca nella parte finale di gara, mentre il Milan sembrava più reattivo dal punto di vista atletico e fisico, poi si è arrivati ai calci di rigori e in questi casi chi non sbaglia vince… La sconfitta però non mi preoccupa, non è la prima volta che la Juventus perde ai rigori. I rossoneri hanno dei giovani di grande talento, ma soprattutto a livello atletico si sono dimostrati superiori alla Juventus. I bianconeri vantano in rosa giocatori che possono decidere la gara in qualsiasi momento, ma contro il Milan non si è giocato da squadra, mentre la formazione di Montella lo ha fatto. Questo fa la differenza. Nel caso in cui i meneghini dovessero vincere il recupero di campionato a Bologna, si ritroverebbero terzi, quindi bisogna fare i conti con questo Milan”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori